• Mi manchi Caro, qui dove il sogno s’incaglia in un giorno d’autunno e profumo in frana è petalo d’amore   su prato falciato da pugnale epitaffio a graffiare terra esiliata il ritmo è instabile. Ma è ancora vero sai, mi manchi. Quando il cuore smette di soffiare e la mia abrasione si obliqua su te il tuo cielo [...] Daniela Quieti 4 responses 1 marzo 2010
  • Cogli sulle mie labbra Cogli sulle mie labbra un bacio e che esso ti bruci e annienti l’agonia del tuo sorriso tenue che di lucenti stille invade il cuore. Esulta il mio pensiero alla sovranità d’impronte amate e ti avvolge e ti segue come farfalla dalle ali d’oro. Ho conquistato per te un regno dove tu solo imperi dove [...] Daniela Quieti 4 responses 13 febbraio 2010
  • Non ti seppellirò Non ti seppellirò mio sogno nel fango delle ipotesi concrete combatterò per liberarti nella città di luci ti porterò in un ristorante dove il pane è morbido e il colore della speranza è servito su un piatto di fagioli novelli all’olio e cipolla con l’argenteria del cuore e ostriche d’amore. Dalla silloge “Graffi obliqui” Premio [...] Daniela Quieti No responses 10 febbraio 2010
  • Per chi arriva la Befana? Amatissima dai piccoli, la Befana, da  epifania, cioè manifestazione, è una favolosa vecchietta che distribuisce doni ai bambini buoni, ma cenere e carbone a quelli disubbidienti, nella notte fra il cinque e il sei gennaio. L’iconografia la rappresenta in ciabatte, lunga gonna scura e rattoppata, grembiulone, scialle e ampio cappello. E, soprattutto, mentre vola sui tetti [...] Daniela Quieti 4 responses 5 gennaio 2010
  • Il Natale è la speranza Arriva il Natale, la ricorrenza più importante dell’anno. Sono, per milioni di persone, giorni di semplice festa, di doni e di consumi, di musica e di viaggi. Tutto ciò generalizzando, ovviamente. Il che è sbagliato perché, a mio parere, esistono tanti natali, ognuno diverso per quanti sono  gli esseri del mondo che credono nel mistero della Natività. Quello [...] Daniela Quieti 8 responses 13 dicembre 2009
  • Solo un momento Solo un momento deponi i dubbi ignora il grido muto del cuore guardami nel modo in cui sai fare tu fammi sognare il paradiso come non lo vedrò mai l’inferno senza perdizione e quando sarà tempo di andare non paventeremo lo spettro svelato. Dovunque conduca il suo sentiero buio se resteremo vicini saremo imbattibili. Dalla [...] Daniela Quieti 4 responses 14 agosto 2009
  • A story of hope I hear calls from the distant wood in a silence which is almost scaring me in this night full of fire-flies and stars. The wolf howls he went to the white spring he ran along the paths of the saint hermits he knows all the colours of the park he will not attack, tomorrow. The [...] Daniela Quieti 8 responses 12 agosto 2009
  • Il valore nelle orme del cuore di Maria Lampa Sono al cinquantatreesimo piano della mia esistenza e non so quanti altri piani potrò ancora salire del grattacielo, ma so per certo quelli che ho superato, anno dopo anno. Io paragono la vita ad un grattacielo: si inizia dal piano terra e si sale con l’aumentare degli anni. Quando sono nata ero al pian terreno, [...] Maria Lampa 154 responses 9 giugno 2009
  • Dove ho imparato ad amare  Da giorni con la stessa tuta, quella usata in casa, con la scritta smile. Ma come si fa a sorridere, proprio qui, sotto questa piccola tenda, senza niente, con una sensazione di instabilità, di galleggiamento su un pavimento incerto, insicuro. Con un’angoscia di morte imminente in un campo di battaglia, tra autoambulanze, soccorritori, sfollati, maltempo, [...] Daniela Quieti 8 responses 10 maggio 2009
  • L’orizzonte di Carla Se avessi voglia di raccontare una storia, racconterei quella di Carla, profondamente radicata nella mia memoria per i significati che, pur nella banalità dello svolgersi dei fatti, ho sempre considerato un esempio di come si possa inseguire, all’orizzonte, la propria infelicità. O forse il contrario. Chi può dirlo? Conobbi Carla al Lido di Camaiore molti, [...] Giulio Panzani 14 responses 11 agosto 2008
  • Sotto il cielo di dicembre   Sotto il cielo di dicembre fra illuminate strade e addobbi colorati gente distratta e indaffarata volti che si sfiorano muti senza vedersi Traffico impazzito in mezzo alla città  che frettolosa incede su marciapiedi festosi fra vetrine scintillanti A passi lenti cammino avvolta in un dolore pungente più del gelo cercando di te un’impronta una [...] GiardiniDiMaya 4 responses 20 dicembre 2007
  • Argento (Arguron) Quest’uomo ha occhi d’ambra liquida e un sorriso da satiro che viene dal Tempo, e da quella terra ove Marsia rideva e gli dei consumarono le loro battaglie. Sulla sua pelle un dio fra i tanti stampò un arcipelago di piccole isole, di giorni e di nomi che egli già conosce, e ha attraversato prima [...] daffodil 9 responses 17 luglio 2007
  • Sofferenza d’amore   Sofferenza d’amore mi fa sprofondare nell’abisso più oscuro. Lacrime calde scendono sul mio volto niveo, lasciando un arrossamento che brucia. Grido all’amore oggi il mio dolore, quello che mi ha fatto assaporare le gioie della vita. Chinata sul pavimento volgo lo sguardo nel vuoto della stanza. Pensieri confusi e pieni d’amarezza lacerano l’anima mia. [...] nicoleperrone 10 responses 19 febbraio 2007
  • Haiga       Colli innevati. Come fiorenti spose  bianco vestite.   IrinaP 8 responses 12 febbraio 2007
  • Ho cercato immagini Ho cercato immagini per trattenere un sogno come una rete gettata in mare aperto volevo ancora capelli impigliati tra le dita ed occhi dolci a narrarmi favole di vita Tra fresca spuma ti ho trovato Ho cercato immagini per assopire il dolore come uno scialle avrei voluto mi scaldassero le spalle avrei voluto un ricordo [...] FrancyBlog 4 responses 15 novembre 2006
  • piccole grandi cose… piccole cose nascoste e silenti racchiuse nel cuore di semplici fiori raccolgon rugiada sui campi del mondo raccolgon sorrisi tra applausi e silenzi .. e tornano a sera in quel cielo di stelle e come miraggio diventan più belle .. vocedelsilenzio (immagine tratta da inkycircus.com) voiceofsilence 6 responses 7 settembre 2006
  • Amore Mai smarrito Tenere e soffici le ombre della notte scivolano piano tra le pieghe del pianto Verso di te incerta incedo alba mai sognata E dentro di me tutto tace mentre l’urlo e i graffi si sono smarriti lungo i percorsi che conducevano a te Abbandonata alla soave pace lascio andare i ricordi e un calore nuovo [...] Tisbe 13 responses 5 settembre 2006
  • Sono qui… Guardami     sono qui Voglio  che tu mi veda     per quella che sono Tante le ferite     qualcuna ancora sanguina Però sono qui In questo angolo di strada Ancora sconnesso Anche tu incespichi     hai le spalle curve Ancora  pesa il tuo fardello Ma posalo     e guardami Guarda  queste mani     ancora sono calde Ancora desiderano Ancora stringono     e [...] mieleamaro 7 responses 31 agosto 2006
  • Assolo Sono solo lacrime da dimenticare bambina d’ottobre. Quando l’estate chiuderà gli occhi sull’ultimo anemone nato in riva al fiume l’autunno ti avrà già invaso il cuore Dimentica in fretta mia dolce bambina. E’ questo il tuo tempo vestilo a festa prima che si frantumi dietro i vetri di un malinconico novembre. Ogni fatica è speranza [...] Adelaide_Spallino 10 responses 29 agosto 2006
  • Echi di luce La città si sveglia avvolta in una nebbia torbida e polverosa. Davanti agli scheletri di quelli che fino a poco tempo fa erano case, palazzi,  ospedali ed antiche vestigia di tempi antichi, solo macerie e cocci di vita. Folla di uomini e donne  che accarezzano il volto dei loro figli, come a volere togliere dai [...] eufemiaG No responses 27 agosto 2006