• Visione Lo stupore nel vederti lì, accanto a una colonna marmorea, mentre sollevi un tallone da terra, pelle delicata color del latte. Ti metti in posa e ammicchi, meraviglia delle meraviglie, donna da scoprire, donna da amare. Fai un giro su te stessa, ti metti un dito in bocca, sorridendo sorniona, dolcissima gattina. Brividi febbrili mi [...] Galdo 7 responses 6 novembre 2007
  • Isola Bella, isola d’incanto… Isola Bella, Taormina – Foto di Etain   Barbagli di stelle esplodono, e braccia d’acqua mi accerchiano e iridi si perdono nell’infinito… sortilegio d’estate. Etain 13 responses 1 ottobre 2007
  • A mani nude ti sfioro, mi tocchi. Palmi che si uniscono avvicinando i respiri. Dita che premono per stringere pelle che si riscalda al calore dell’altro unghie che segnano per incidere disegni e tratteggi, onde e spirali, mentre il cuore si sveste dell’ultimo velo. zenzerocandito 11 responses 12 febbraio 2007
  • Questione di “lingua” Serata di fine ottobre. Stelle semicoperte da nebbia umida. Un viale quasi deserto, lo stesso di sempre. Una macchina appartata. Vetri appannati da respiri ansimanti. Dentro l’abitacolo lui, lei. Incontro di mani, di gambe, forme indistinte. Carezze… e labbra incollate si muovono assaporandosi ora veloci e appassionate, ora più lente. Strani incontri e piacevoli danze [...] FrancyBlog 2 responses 20 novembre 2006
  • Canto dell’uomo senza tempo. Nel mio cuore c’è tanta gioia di vivere Quando tu sei vicino a me. Sussurra veloce il tuo pensiero Quando sei tra le mie braccia. Le tue labbra socchiuse nel dormire Si ungono delle tue parole. Il tuo cuore Nel deserto arido della tua città È luce fervida per le mie orecchie. Quando vicino a [...] Meg 2 responses 23 ottobre 2006
  • Tango Ho visto un tango, passi veloci in gambe inguainate da calze retate, tacchi affilati alzati di scatto, abbassati veloci  a graffiare anima e carne, corpi distanti una goccia, guance appoggiate a sussurrare parole rosse tra sangue e passione.   Pratt Kryapos 4 responses 5 ottobre 2006
  • Sortilegio Spalancami gli occhi con i tuoi gemiti, fa sì che restino aperti dilatando il tempo. Getta le urla dell’amplesso fra noi e il mondo come fosse un sortilegio e sarai la mia maga segreta ed io il tuo servo. Affinché tutto di te resti integro, intatto ed eterno, ti condurrò nel cuore del mondo. Da [...] mynona 2 responses 3 ottobre 2006
  • ti immagino così ti immagino così una sigaretta tra le mie labbra calde potrei aspirare avere il tuo sapore in bocca trattenerlo decidere quando respirarti lasciarti ardere lentamente appagata saprei tenerti stretto assaporarti nel silenzio della notte e riuscirei a spegnerti per una volta io.. Sonia Ladyviolet4 7 responses 10 settembre 2006
  • …striscia   …striscia nel buio cieco di pensieri sibilando striscia sulla schiena come carezze perdute appaga il mio desiderio digiuno del tuo tocco un serpente tentatore s’insinua mimetizzandosi nella notte e io debole preda mi abbandono nella rete del desiderio vestita solo dal profumo del tuo ricordo Sonia Ladyviolet4 4 responses 8 settembre 2006
  • Impetuose note Luci suffuse in silenzi d’ombra arco di desiderio la mia schiena fremente su lenzuola gualcite dal gioco preludio incitante d’amore Taci ora ed ancora i sensi invocano voce sussurrando impetuose note che in crescendo conducono su travolgenti onde di bolero e passione GiardiniDiMaya 9 responses 7 settembre 2006
  • amore (di pino mercuri) gli occhi sono fatti per gli occhi, la pelle per la pelle, la bocca per la bocca; uno: io sono uno in te e tu in me; uno: tu sei una in me e io in te; viene la vita in te, la vita in me, e siamo uno; uno d’amore, uno [...] Cuscumatic 5 responses 6 settembre 2006
  • Onde Fulgidi raggi a ferire la notte, di luna son onde a scolpire i tuoi fianchi. Corpi dissolti in stanca rugiada, e valve e conchiglie colme di pianto. Un ultimo fremito sciolto nel buio e dolce è morir su tiepido nido. Anghelu 6 responses 1 settembre 2006
  • résurrection . Dove non arriva la distanza del cielo, sotto le unghie del destino nasce sul Tuo ramo l’arcolbaleno. Mi ci porti sempre per mano, lassù. Dalla distanza impaurita dei Tuoi anni, fra le corse sulle carezze che temi, nelle fughe maschie fra le mie cosce in Te io vivo la Resurrezione dieBouleversant 4 responses 21 agosto 2006
  • Passionalità   Rinasce ardente il cuore nel frusciar dei panni che cadono ai tuoi piedi, come foglie nel turbinar del vento. Guardo i muscoli flettersi in penombra e le gambe cedere al caldo del mio letto. Sento il respiro perdersi affannoso nel gioco delle luci, danza di riflessi. Il profumo tuo si prende questa stanza facendone [...] grisby6043 5 responses 5 agosto 2006
  •   Danza sublime Stretti l’uno all’altra i nostri corpi avvinghiati le anime intrecciate in un unica danza dolce e sinuosa. Languide movenze sapori dolci e decisi occhi che si scrutano si osservano restano socchiusi immaginandosi Sogni e fantasie proibite prendono vita dissipandosi nell’attimo più sublime… Angelamon 2 responses 1 agosto 2006
  • SOSPIRO [di cielo]   Ho steso le mani sul tuo corpo di cielo Impastato con le dita le viscere richiamo di stelle Avvolto le tue membra tra le braccia Odore di paradiso sulla terra   – 26 luglio 2006 – melavvelenata 4 responses 29 luglio 2006
  • OLTRE [qui]   Respiro – oltre i confini dei volti – i sorrisi decisi e confusi delle nostre anime Sento battere – oltre lo specchio degli occhi – il desiderio delle nostre carni appese ad ossa in movimento verso l’unica meta in questo attimo sospeso – oltre ogni tempo – noi melavvelenata 4 responses 25 luglio 2006
  • Il senso Guardare il tuo corpo… attraverso il Senso …e la memoria. I colori… Le vibrazioni dei colori come suoni… Le vibrazioni della luce e dei colori come musica. Le linee come melodie. Armonie. Melodie verticali. Frequenze armoniche. Vedere la tua voce. Ascoltare l’essenza del tuo corpo, il pieno e il vuoto dei volumi… …del respiro. Toccare [...] Cuscumatic 3 responses 24 luglio 2006
  • Estasi   Dolce estasi di piacere infinito, caldo sciogliersi di sensi, di anime. Fiamme lambiscono i corpi mentre l’anima cerca un appagamento. Carezze audaci seguono la linea sinuosa e morbida delle forme insinuandosi in luoghi reconditi. E come nave alla ricerca di un porto sicuro nella tempesta, così tu vieni a cercar refrigerio nei miei [...] Angelamon 2 responses 22 luglio 2006
  •     Mani. Mani che si toccano, si sfiorano lievi, timide e tremanti come fanciulle ingenue nell’attimo del primo bacio. Mani che si toccano, si sfiorano lievi, più sicure e dolci cercano tenerezza   chiudendosi l’una sull’altra. Mani che si toccano, si sfiorano lievi, audaci e forti osano carezze ardite alla ricerca di un attimo di [...] Angelamon 5 responses 17 luglio 2006