GolanTrevize Passione per la poesia... senza un preciso stile, mi piace scrivere lasciando la mente libera di vagare. Fantasia che si intreccia con la realtà e... un pizzico di malinconia.
  • Ridi pure di me Immagine di: ZaneHarris Ridi pure di me… stupido, impacciato, inutile ragazzo che sogna e non realizza… Ridi pure tu che sei così bella e sicura… È vero… sì vero, mi affanno invano per dipingere comete di cartone su cieli di stelle attaccate con lo scotch. Non lo sai… non lo saprai mai che t’amo. Lascia [...] 6 responses 8 novembre 2006
  • È tardi Si è fatto tardi, lascia che io vada, lasciamo a domani il ricordo di questi attimi felici basterà una fotografia per questo… Spegni la luce… si è spenta già sul nostro amore, chiudi bene la porta e non mi chiamare sulle scale… potrei tornare… si potrei… Si è fatto tardi, la notte è già qui [...] 5 responses 28 agosto 2006
  • L’illusionista Io sono la speranza di alcune, la delusione di molte, il pazzo e poeta, il sognatore stanco che non crede nei sogni, lo stupido che si bagna di parole malizioso abbastanza che gioca con esse… Non mi cercare tu che vuoi sognare sarei solo uno sbuffo di vapore, non mi seguire tu che vuoi amare [...] 2 responses 19 giugno 2006
  • Eppure la amo Eppure cerco lei la sua inquietudine e la cerco tra mille tutte uguali e diverse ma mai diverse e belle come lei… Eppure ancora ci penso alle sue mille ombre dipinte di sogni alle sue treccine buttate sul seno e quella malinconia perenne… Eppure la desidero la sua voglia di perdersi nell’inverno la sofferenza sempre [...] 6 responses 16 giugno 2006
  • Frutto proibito Fragola acerba è la tua bocca delizie di campo i tuoi seni cuscino di rose il tuo sedere… come sei bella che ti vorrei assaggiare… Al paradiso saprei rinunciare per te ma un frutto proibito tu sei ed il serpente tentatore è solo una voce che disorienta dentro di me… Morbido velluto il tuo ventre [...] 4 responses 9 giugno 2006
  • Lasciavo scorrere tra le dita un vetro corroso dalla salsedine mentre guardavo il mare seduto su di uno scoglio. La pioggia aveva bagnato per tutta la giornata la sabbia ed era scesa copiosa come gocce di lacrime che il cielo piangeva perché era triste come me. Passavo quel vetro sul palmo delle mie mani come [...] One response 7 maggio 2006
  • Libero Si riverbera la notte su se stessa accartocciandosi un poco in riflessioni incuranti dell’ego. Le schegge di instabilità che hanno punto le dita dei miei sentieri migliori sono già state espulse come corpi estranei e mi sento libero di sognare ancora evadendo dalla prigione delle convenzioni, martellando con la punta della mia penna il muro [...] 3 responses 7 marzo 2006
  • Pazzo di te Non è morire capire che t’amo, non è soffrire invano… Occhi azzurri perdutamente belli, in uno sguardo malinconico… c’ho perso i sensi guardandoli e son precipitato nell’abisso di un incanto celato. Lasciami sognare di morire col tuo respiro su di me, lasciami senza speranza di un amore che fa male, io non scapperò via, tanto [...] One response 22 febbraio 2006
  • Solo un lamento Domani, nell’ultimo giorno del mondo mi vestirò di vuoto… Oggi ho un peso alla testa che soffoca i pensieri e come una corda tesa partecipo senza desiderio alcuno alla giostra della vita… Domani, nell’ultimo giorno del mondo salirò sulla nave dei perdenti per guidarli verso la magia… Lascerò che le gondole d’energia attivino il trasporto [...] 2 responses 5 febbraio 2006
  • Il ragazzo d’aria “Forse lei non mi vede,” pensò un ragazzo malato di malinconia intriso d’un desiderio d’essere invisibile… Si nascose nella notte fin quando il suo cuore fu uguale al buio e prese ad ammirarla così unendosi al vento divenne aria. Lei, lo chiamava già amore sognando il suo corpo sul suo e respirando, si lasciò penetrare [...] 4 responses 5 febbraio 2006
  • lei… sotto una sigaretta spegneva lacrime lei… se n’è andata via coi suoi problemi intatti fatti di incomprensioni e orgoglio fatti di compromessi troppo accettati lei… oggi il suo sorriso era nuovo giovane, bello, ma barava… soffriva… della vita presa per gioco non conosceva le incertezze ed ora che per orgoglio non piange se ne [...] 3 responses 27 gennaio 2006
  • Ci sono istanti in cui perdersi giardini fioriti ai quali anelare momenti di pace. È nel frastuono della vita che conta avere un oasi dove stare bene. La porti dentro te quel luogo se con il tuo cuore ti senti in pace… Corrado 23/01/2006 3 responses 24 gennaio 2006
  • Ti prego non farmi innamorare di te… avevo smesso con queste sciocchezze ed ora ci sei tu. Ti prego, non graffiare il mio cuore col tuo seno nudo, non ferire la mia pelle col tuo ventre… ti prego… lasciami credere ancora di essere impassibile all’amore. Da quando sei entrata nella mia vita le mie notti [...] 3 responses 5 gennaio 2006
  • Le ultime parole sospirate si sono perse nel rumore delle onde del mare e nel vento che spinge ali di gabbiano hanno trovato dimora Che cosa sarà questa neve che cade sulle mie mani? Che cosa saranno queste lacrime perdute invano? Lascio impronte di neve e sabbia su una spiaggia che calpesto da solo ed [...] One response 3 gennaio 2006
  • In un silenzio ho ascoltato infinite paure in un sorriso ho visto racchiusi rancori in un bacio ho sentito le labbra di Giuda ed ho perso la fede, ho perso la strada. Mi servirebbe Compostela mi servirebbe una stella lontana mi servirebbe credere di saper amare. Ti sognerò domani mia regina, ti porterò di nuovo [...] 2 responses 1 gennaio 2006