Nel sole e nel vento di Edda Ghilardi Vincenti

Di fronte al firmamento

Ammalianti fuochi ardenti
brillano lassù nel cielo infinito
in piena armonia di movimenti:
uno splendido grande miracolo
è il firmamento, nato da un’energia
sconfinata, misteriosa, divina.

Un senso d’eternità trattenuta, sospesa
dilaga in me, fragile stelo
nell’infinito abbraccio di Dio.

***

Tramonto di fine estate –

Come sei dolce,
tramonto di fine estate,
e come sei triste
con quel profumo d’autunno
che si avvicina
e quella sottile malinconia
vestita di bruma vespertina,
di sogni spenti,
di speranze sfiorite…

Come sei dolce,
tramonto di fine estate,
e come sei triste
con quel profumo d’autunno…

***

Non ti chiedo nulla

Amore mio, lascia che i miei occhi
si perdano nei tuoi:
non ti chiedo nulla, nulla di più…

E, ti prego, lasciami sognare…
La vita non è nulla
senza fantasia, sogno, illusione!

La vita non è nulla senza l’amore!
E allora, amore mio,
lascia che i miei occhi si perdano nei tuoi!

***

Dal libro Nel sole e nel vento di Edda Ghilardi Vincenti

Ultimi post

Altri post