menu Menu
10 articles filed in
La tua storia italiana
Previous page Next page

Confini

“Eppure non ho ancora visto i ciliegi in fiore quest’anno.” Così pensava Mara mentre gli ultimi granellini di sabbia scivolavano fra le dita dei piedi indolenziti  da quanto aveva camminato. Voleva essere l’ultima a salutare il sole in quel  giorno dei primi di Maggio, mentre la luce lentamente scivolava nel buio. Respirava a stento e […]

Continue reading


Era mio padre

Accompagno con lo sguardo il paesaggio e per quanto semplice, ai miei occhi appare bellissimo. Chiazze di sole filtrano tra i rami degli alberi,il cielo mi regala i suoi frammenti. Ogni suono sembra fondersi con il canto intenso delle cicale. La campagna mi porta le sue fragranze e i suoi colori. Il vecchio pozzo davanti […]

Continue reading


Una storia reale... correva l'anno 1943

Scrivere questa storia è come riviverla, è un ricordo che è scivolato fuori dalla scatola magica che, virtualmente,tengo sotto il cuscino. In questa scatola c’è tutta la mia vita, divisa in piccoli cassetti della memoria: c’è il passato, il presente, le gioie e i dolori. Non ho messo la parola futuro… ormai, è solo e […]

Continue reading


La foto al capolinea

Chissà perché questa sera sembra tutto diverso. Eppure la scena è la stessa di ieri, di una settimana fa, di un anno fa, di tanti anni fa. Siamo a tavola, mentre mangi osservo la tua mano tremare ed i tuoi occhi guardare distrattamente le immagini di una televisione quasi annoiata. Papà, l’altro ieri siamo andati […]

Continue reading


E le stelle stanno a guardare

Eravamo nei primi anni ‘30. Vivevamo in una campagna vicino a Livorno, piena di boschi di macchia mediterranea. Questa macchia è costituita da piante di alto fusto, come pino marittimo, cerro, quercia, leccio e da arbusti: erica, corbezzolo, mortella, ginepro. La bellezza di questo tipo di vegetazione, si avverte in particolare in autunno, per il […]

Continue reading


L'olio di San Bernardino

Occhi disperati cercano risposte nel cielo che ora appare dall’enorme squarcio sulla cupola, quella della basilica di San Bernardino, a L’Aquila. Un gioiello architettonico rinascimentale che conserva le spoglie del Santo Protettore della città e la sua maschera mortuaria in cera, entrambe esposte in un’urna d’argento, all’interno di un monumentale mausoleo marmoreo che, scolpito a […]

Continue reading


Territorio e motori

Questa che voglio raccontare è una storia vera che prese le mosse verso la fine degli anni ’40, mi riferisco, ormai, al secolo scorso e, dipanandosi sino a noi sospinta dagli echi, spesso a lungo sopiti, della storia, delle tradizioni e del sentimento connessi al culto per il nostro territorio. La vicenda che narrerò è […]

Continue reading


L'accattona

“Mamma, sta passando Rinella. Devi darle qualcosa, vuoi che la chiami dal balcone? “Sì, sì. Fai presto che la busta dei vestiti smessi è nell’armadio del corridoio già da qualche settimana. Almeno ci leviamo questo ingombro e facciamo un po’ di spazio. Dille di passare nel pomeriggio che devo metterle ancora qualcosa da parte.” Durante […]

Continue reading


Mammaaaa... mammaaaa... mammaaaa...

L’orologio su cui punto troppo spesso gli occhi durante il giorno e, talvolta, anche durante la notte, segna le ore 11,20. Comprendo che non riuscirò ad incontrare puntualmente alle 11,30 i miei clienti che dovranno aspettarmi in studio. Mi sono trattenuta in banca più di quanto prevedessi, cerco di dare velocità alla mia andatura come […]

Continue reading


Nipote

“Lo accompagnerò io!” Giulia guardò suo figlio accasciato sulla poltrona del salotto, con le lacrime che gli cadevano sulle mani incrociate, come in preghiera. “Io non ce la faccio mamma, mi sento morire! Grazie, sì, vai tu all’aeroporto, io non sono capace di fare anche questo: accompagnarlo e dirgli addio!” Quattro anni prima, in un […]

Continue reading



Previous page Next page

keyboard_arrow_up