Il vento del Nord stasera
riporta vibranti emozioni
con nostalgici flash
e mi perdo nella malinconia
di storie senza tempo
in mezzo a luci sfavillanti
che non mi illuminano come allora.
Percorro in silenzio
le strade della mia città
sotto lo sguardo assente dei manichini
tra volti illusi di un mondo distratto
e rientro trascinandomi dietro
quel mondo di memorie mai sopite.
Fuori non nevica
ma quella bimba
che si divertiva a inseguire i suoi sogni
in quei fiocchi di neve
che nello splendore delle stelle
disegnava la sua malinconia
adesso è qui ad aspettare un altro Natale
rivolgendo un pensiero d’Amore:
Alle persone care che non ci sono più
A tutte le donne represse, violate, sfruttate
A chi ha smarrito la strada
A chi ha la morte nel cuore
A chi è stanco di lottare
A chi vive in solitudine
A me stessa che dipingo la notte
scrivendo le note di antiche stagioni.

Rosanna Affronte

© 2014, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine