• Lettera a Bianca di Gabriella Tabbò E’ una singolare giornata, quella di oggi, prosieguo e forse conclusione di un periodo di piogge miti ma costanti, primizie di primavera. A metà mattina, poi, si è diffusa un’insolita nebbiolina, nascente direttamente dal mare. Il suo umore vischioso si è posato a terra e ha reso in breve tempo viscidi e scivolosi i gradini [...] Gabriella Tabbò 6 responses 28 Settembre 2011
  • Ada e la scrittrice di Angela Andreini Ada aprì a fatica gli occhi e spense la vecchia sveglia tenuta insieme dallo scotch. Il suo trillo squillante l’aveva strappata violentemente dal mondo dei sogni facendola riemergere nella triste realtà della sua piccola camera. All’epoca aveva tredici anni, capelli castani, lisci, e un paio di grandi occhi marroni. Guardandola chiunque avrebbe pensato a lei [...] Angela Andreini No responses 28 Settembre 2011
  • L’Oasi di Mauro Montacchiesi Marcantonio Bellomo – Salve, mi chiamo Marcantonio Bellomo e non è uno pseudonimo! Mi chiamo proprio così, ironia della sorte! Gli Antichi Romani dicevano: “nomen atque omen”, ovvero “il nome stesso è un presagio”! Ora voglio dire, gli Antichi Romani hanno fatto e detto cose strabilianti, ma, almeno nel mio caso, hanno detto delle corbellerie [...] Mauro Montacchiesi 6 responses 27 Settembre 2011
  • Domina Già nell’adolescenza Domina era stata una fanciulla che portava nell’anima un peso esagerato, sproporzionato. Un segreto che custodiva in silenzio, in parte per l’inconsapevolezza della sua immaturità ed anche  per la determinazione che andava formandosi in lei con l’uso di ragione precocemente raggiunto. Nessuno tra i suoi compagni avrebbe potuto comprenderla ed ancor meno avrebbe [...] Dorella Dignola M. One response 26 Settembre 2011
  • I giorni della rosa di Nicla Morletti Quella che sto per narrare è la storia di un vecchio manoscritto, ritrovato per caso nella casa degli avi di mio nonno. Un antico castello in collina immerso nel verde della campagna toscana, che era sopravvissuto ai secoli e aveva sfidato il tempo. Si stendevano ai suoi piedi selve di mirti e  campi di girasole. [...] Nicla Morletti 51 responses 9 Dicembre 2010
  • Il Decisionista di Vincenzo Monfrecola La nostra storia comincia con un funerale triste, una fredda giornata di sole e la notizia che a Londra, nei grandi magazzini Harrods, è possibile andare su e giù senza fatica utilizzando un ingranaggio metallico chiamato scala mobile. Era il 20 giugno del 1898 e in tutta l’Inghilterra la primavera era arrivata in ritardo, manifestandosi [...] Vincenzo Monfrecola No responses 6 Novembre 2010