Petali Rossi di Robert

Un piccolo mondo di rose

Un bel giorno sbocceranno le rose
Nei miei sguardi, ad ogni tuo sorriso
Mi chiamerai l’uomo delle rose
Iride di verità saranno i miei occhi
E lunghi remi le mie mani
Tra le onde di riccioli scuri.
Un bel giorno, che non c’è stato
Ti porterò in riva al mare
Indomita Principessa dei sogni
Seguendo una passerella di riflessi di luna
Ti mostrerò un regno segreto
Dove un abbraccio vale mille parole
E un dolce bacio infinite poesie
Dove l’attesa fremente
E’ una scala verso l’eternità
Donandoti in versi muti
Quel piccolo mondo di rose
Del sentimento che non si nomina
Ma nel nostro cuore si stringe forte
Parole non dette come mai dette

***

L’uomo con la pochette rossa

Salendo le scale di corsa, come gli capitava spesso di fare, un po’ per tenersi in forma un po’ per paura, aveva sentito spesso un pianto venire da quella stanza proprio sotto la sua. Fermandosi anche per un istante, qualche volta, indugiando nell’ascolto, tentata dalla voglia di provare ad aprire quella porta.
Poi scoprì un giorno, dopo metodici appostamenti, che in quella stanza viveva un signore sulla quarantina, alto e scuro, molto elegante e con il piglio sicuro dell’uomo che non si abbandona mai alle lacrime. “Non può certo essere lui l’uomo che piange o si lascia commuovere” pensò lei.
Così la sua sorpresa fu piena quando una sera, vinta lei stessa da un pianto irrefrenabile per l’ennesima delusione d’amore, sentendo bussare alla sua porta scoprì che era proprio lui, l’inquilino del piano di sotto, che le chiedeva perché piangeva. Indossava un abito scuro, con giacca a doppiopetto, una pochette rossa nel taschino, inappuntabile come sempre, a parte quei suoi occhi rossi e gonfi… Gli occhi di chi piange. Le disse, asciugandole una lacrima con la pochette: “Ha visto? Quando due persone che stanno piangendo si incontrano smettono subito. Non è meraviglioso?”

***
Petali Rossi di Robert – Amazon, 2012 – Ordina questo eBook su Amazon

Il commento di NICLA MORLETTI

Una raccolta di poesie e seducenti racconti d’amore che racchiude l’unico incanto e la vera magia del cuore in un rincorrersi di emozioni e sensazioni. Storie d’amore che avvolgono in una nuvola leggera di petali di rosa “nel letto dei fiori dentro le mura del tempio consacrato all’amore eterno”. Ne avverti il profumo. E l’eco nell’aria non si dissolve. La voce del poeta è qui calda e suadente, a volte diviene tacita preghiera nel silenzio della sera. E il regno dell’amore si fa delicato “giardino dove germogliano lucenti carezze e fioriscono dolci fiori”, candidi come l’innocenza di un amore puro. Si fa universo di luci e di stelle, ha la vastità del cielo e l’immensità del mare, si insinua negli abissi del cuore. Ed è emozione. Commozione. La parola contiene, forte, tutte le vibrazioni dell’essere, del profondo sentire. Verità e sentimento si intrecciano, si amalgamano, si fondono per dare vita ad una poesia di ampio respiro che racchiude l’immenso. L’uomo è una vela che naviga verso l’infinito orizzonte. E suo è l’universo.

© 2014, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

9 thoughts on “Petali Rossi di Robert

  1. Quando l’ amore si cala in poesia
    trasmette una forte nostalgia
    per la vita in tutti i suoi risvolti,
    risvestita di fatti e di volti.
    E anche la prosa aiuta a capire
    quanto sia dolce il sentire
    quel sentimento che nasce dal cuore
    e pervade tutto in un rossore.
    Robert sa usar come pochi le parole
    per comunicare quel che vuole;
    ed allora una delizia diventa la lettura,
    un tuffo nel mondo della gioia pura.
    Dovremmo imparare, nelle sere tormentate,
    a meditar sulle storie passate
    e trarre spunto di speranza
    in una vita zeppa di discordanza.

    Gaetano

  2. L’incontro di due anime sensibili vibra all’unisono.
    Sono due respiri che si incontrano, due fiumi che sgorgano dal cuore sotto forma di lacrime.
    Un pianto silenzioso può essere udito solo da chi ha la tua stessa anima.

  3. La poesia di Robert ci emoziona con parole così coinvolgenti da creare nella nostra mente immagini visive, solleticando l’immaginazione e i sensi. La metafora usata con cura ci dà sensazioni profonde , che l’amore sa suscitare… soprattutto un amore platonico che resta un sogno quasi irraggiungibile, ma che possiamo vivere solo nella nostra mente e nel nostro cuore.
    Come fotografa e ricercatrice del senso estetico, sono molto contenta di aver letto questi versi che mi gratificano e mi riempiono di “bellezza verbale”. Grazie Robert

  4. Grazie per credere ancora nella poesia della parola per accendere amore ed emozioni nel mio cuore a brandelli!

  5. potreste inviarmi una copia dedicandola al Mio Tappeto Di More con infinito Affetto Giampy

    rimarrebbe molto sorpresa,grazie

  6. Le mie felicitazioni a Robert per questa raccolta di poesie e storie d’amore…
    sentimento che naviga nella nostra vita e che ci fa scoprire emozioni sempre innate
    Quel che ho letto promette bene
    Cari Saluti Claudia Piccini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine