menu Menu
Eco
Di Manuela Pana Pubblicato in Blog degli Autori on 3 Agosto 2009 0 Comments 1 min read
Scende la sera Precedente Tra onde di un sogno acquatico Successiva

Portami fino agli estremi
di un sogno!
Forte,
Caotico,
Un po’ passionale.
Spogliami tanto
Da far trasparire
Il mio orgoglio
Di acqua e di sale.

Taglia la carne
Un tuo ricordo,
Suono di flauto
Incanta serpenti,
Aggrovigliato, nel tempo,
Sul carro,
Porto il tuo amore
Appeso ai denti.

Fammi vibrare,
Brivido a stracci!
Calchi di un eco
Il tuo palmo dorato,
Snoda un lucchetto
Senza rimpianti
Tracce di me
Ridisegnano il patto.

© 2009, . Tutti i diritti sono riservati per i rispettivi autori.

Amore Poesia Ricordo Tristezza


Precedente Successiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancel Invia commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine
keyboard_arrow_up