Scrivo nel segreto della notte di segreti abbandonati
consumati come le mie dita nell’inchiostro della penna

apparecchio il cuore, lo vesto di bianca purezza
i miei seni candidi offro ad amanti immaginari
irresistibili come il mio fascino
accarezzo immagini coi miei lunghi capelli color miele
foresta di ricordi inespugnabili
che guardo coi miei occhi scuri
dimora di pensieri impenetrabili

fuggo nell’esilio
nell’oblio dell’astinenza
musa immaginifica di nomi senza volto
di uomini invisibili
che vorrebbero bere dal mio calice
per poi addormentarsi ebbri e dissetati

ma il destino assedia la mia vita
dove i sogni s’infrangono nella veglia
nel buio partorisco feti di rimpianti
aborti spontanei che mi conducono – ancora e sempre – alla tua follia.

© 2008, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

8 thoughts on “Autoritratto (2008)

  1. Il tuo stile mi ricorda molto Baudelaire.
    Come lui usi parole senza vie di mezzo, dure, scarne, scopri il significato di queste parole come si scopre un osso dalla carne. E questo stile, anche se molto diverso dal mio, mi piace molto. Le tue immagini forti costringono a guardare la realtà, senza veli e senza posti dove potersi nascondere.
    ti faccio i miei complimenti per il tuo stile, è originale e di forte impatto.

    Marghy

  2. … forse è la follia che, a volte, fa scrivere… per fuggire da essa, per scacciarla… in una parola, catarsi…

    grazie per aver dedicato un po’ del tuo tempo a questa lettura…

    Raffaella

  3. … buonasera sig.ra Marinella (nonnameri), sig.ra Nicla Morletti e sig.ra Daniela Quieti, grazie infinite per la vostra cortese visita, per aver dedicato un po’ del vostro prezioso tempo a me e per le parole (ed i pensieri) che mi avete dedicato… confesso che mi avete fatto arrossire…
    un caro saluto…

    Raffaella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine