MIKROKOSMOS

Chi sono?... bella domanda... sicuramente una Donna... in continua evoluzione. F.to Morgendurf

Alzheimer e dintorni

Una casa padronale una residenza nobile un tempo una corte interna dita scorrono sulle tastiere sfiorano note polka, mazurka, valzer mantici come ventagli arti circolari si muovono a comando a sopperire un’assenza senza speranza qualcuno balla seguendo il ritmo i passi, le giravolte ricordi della giovinezza dimenticato è il loro nome la loro età il numero dei figli il loro passato remoto confuso con l’imperfetto ed il prossimo si vedono sorrisi c’è chi dice che è felice la non presenza degli affetti non...

Un uomo ad una donna

Ho perso la donna amata anticipatamente maldestramente ora non so chi tu ami non avuto tempo per conoscerti ho temuto di farlo vedo dentro me grandi immagini grandi indagini sono un paesaggio in...

16 febbraio 2006, ore 17.28

E quelle sarebbero le tue parole? Dovrei leggervi il fascino, ma vedo solo pietre rotolanti giù dalla collina del disonore precipitare a valle, piombare in...

Ti ricordi di Maria di Magdala?

Perché ci si può mettere a nudo anche senza spogliarsi. E così feci. E tu dall’alto – o dal basso – del monte mi guardasti, proiettando...

www://MMORPG/Online/TG.it

Ed in futuro cosa accadrà? Quando smetterai di fabbricare scarafaggi telecomandati di indossare l’abito di un ragno cibernauta che sbava e tesse le sue tele una, cento, milioni...

Il gatto selvatico (per il gatto adulto, la cura, l’igiene e la prevenzione sono assolutamente d’obbligo)

Me ne resi conto un giorno e fu la prima di molte altre volte dubitai di tutto ciò in cui avevo creduto iniziai a diffidare di...

Il bambino balbuziente

Non so quale nome tu abbia scelto piccolo bambino balbuziente - che ti nascondi nei boschi - per poi dire a tutti di esserti smarrito mentendo giochi con...