Pensieri e Parole di Fabiola Lucidi

IL COLORE DELLA NOTTE

La notte è scesa,
calano le ombre,
a poco a poco si acquietano
i rumori.

L’oscurità nasconde ai miei
occhi ogni contorno.

Nel buio assoluto sento
amaramente il peso della
solitudine.

Ah la vita… la vita
basta un barlume di speranza
per vedere giorni migliori
anche contro l’evidenza.

Così…
basta un filo di luce
per vedere la fugace danza
di una farfalla.

***

IL VENTO DEL TEMPO –

Una pennellata di rosso
tinge l’orizzonte e piano piano
la terra s’abbandona nella fonda
oscurità della notte.

Come passa in fretta il tempo
adesso corre più veloce del vento.

Una nuova ruga disegna il volto
e sui capelli, piccole macchie
di colore.

***

LA’ DOVE L’UOMO NON E’ ANCORA ARRIVATO

Riposare all’ombra
nelle ore del meriggio
ascoltare tra un afoso vento
che si leva alto nell’aria
lo stridio lungo e monotono
delle cicale.

Posare lo sguardo sulla distesa cerulea del mare,
mentre le onde con il loro movimento
sinuoso si flettono e si distendono
sugli scogli.

Ammirare il paesaggio
immerso in un luogo di luce e di rezzo
là dove l’assenza delle opere umane
rende lo spettacolo naturale più
solenne e commovente.

***

Dal libro Pensieri e Parole di Fabiola Lucidi

Ultimi post

Altri post