Tu non amore

Ti cercavo, non c’eri!
Ti chiamavo, non rispondevi!
Io ti amavo, m’ignoravi!
Ti parlavo, tu tacevi e ridevi!
Cercavo un po’ d’amore
Tu volevi e non volevi!
Perché cuore non t’acquieti?
Perché l’anelito ripeti?
Lo sai com’è la vita e
l’amore è un dente che si muove;
e finché è non tolto duole.
Istanti di gioia tra mari di noia;
trepidanti attese sempre deluse.
Eppure, a tratti mi guardavi
Nel silenzio m’amavi!
Mi ammiravi e soffrivi.
Mi volevi e non ti davi!
L’abisso tra noi ormai,
e so che non ci sei.
Io lasciarti non vorrei,
meglio del nulla questo
dolce dolore. Il pianto
mi prende per questo amore
che poteva essere grande!

Immagine: dipinto di Dorella Dignola Mascherpa

Ultimi post

Altri post