menu Menu
Dorella Dignola M.
Dorella Dignola M.

Dorella Dignola Mascherpa è nata a Bari nel 1938 ed ha vissuto a Milano fino al 1995 per poi trasferirsi ad Arona, sul Lago Maggiore per trovare vita più quieta e tempo da dedicare alla poesia ed alla letteratura. Ama la pittura e vi si dedica con uguale passione, partecipando a mostre collettive nelle varie località del lago Maggiore ed a Milano. Riceve innumerevoli Premi Letterari nazionali ed internazionali tra i quali:
- Trofeo Charles Baudelaire – Parigi – 5/10/2002 per tre sezioni (poesia, romanzo, saggio). - Trofeo “Garcia Lorca” – Madrid – per tre sezioni (Poesia, romanzo, saggio). - San Marco, Città di Venezia – Premio Speciale della Giuria di poesia. - AUPI – Premio Speciale di poesia Kelly Grace - 2004 Poesia. - Fiera Int. Del Libro - Torino - Premio Autore di Poesia. - Giubileo 2000, “Omaggio a Dante” 14/4/2000 – Roma – premio di poesia. E’ iscritta all’Albo Ufficiale Poeti Italiani. Pubblica il suo primo Libro di Poesia “Il Piccione Viaggiatore” nel 2004 - I romanzi: Il Progetto - gennaio2004; Il Fratello - dicembre 2004; Mirto - dicembre 2005; Al di qua degli occhi - febbraio 2008; Pensieri da un'esperienza - aprile 2008. Ottenendo un buon successo sia da parte dei lettori che dei critici. - Vincitrice del PREMIO MANUALE DI MARI 2009 - Primo Premio Assoluto

Pagina precedente Prossima pagina

Domina

Già nell’adolescenza Domina era stata una fanciulla che portava nell’anima un peso esagerato, sproporzionato. Un segreto che custodiva in silenzio, in parte per l’inconsapevolezza della sua immaturità ed anche  per la determinazione che andava formandosi in lei con l’uso di ragione precocemente raggiunto. Nessuno tra i suoi compagni avrebbe potuto comprenderla ed ancor meno avrebbe […]

Continua a leggere


Incipiente Autunno

Nuvole viola orlate di sole nel cielo vuoto di rondini: Porto ceste di dolore e grappoli d’amore; spighe dorate ondeggian nel cielo della vita, porte colorate s’aprono a noi che nell’Estate che finisce, sostiamo sull’isola tonda, sulla s’abbia bianca nel blu di cobalto dell’onda che lambisce e scava profonda l’anima stanca! Lontana la sera già […]

Continua a leggere


Mirto di Dorella Dignola Mascherpa

Seduta nella grande poltrona del salotto, con l’abito scuro che le lasciava scoperte le ginocchia e con il colletto di pizzo intorno al collo, l’esile ragazza poteva sembrare un’adolescente; il piccolo volto leggermente appuntito dalla magrezza, era incorniciato da capelli folti e rosati; la pelle era bianca e trasparente così come erano chiari e trasparenti […]

Continua a leggere


Segreto

Intimo ti nascondi profondo, dove nessuno vede e sa. Mi risali in mente, all’improvviso, mi riapri il cuore, ti rifai sorriso e, lieve, un brivido mi ritorna a te e ricompone l’immagine d’una gioia provata, d’una bocca baciata, d’una poesia ascoltata. Immagine: Volto di donna di Dorella Dignola

Continua a leggere


Amore

Voglio provare a scriver d’amore! l’onda che invade il cuore a volte pian piano, a volte con furore e lo colma di mille emozioni che roteano fisse, ossessive, inebrianti e che lasciano in bocca sapore di fiore. Anima occupata, protesa; e la gioia traspare dagli occhi, colora di rosa la vita, la casa, e ogni […]

Continua a leggere


Lontananza

Arco immenso Ove è possibile, nell’attimo, incontrarti e, in luce di memoria riandare al tuo dire, al tuo pensare. Nuvole e i più alti monti, svaniscono; mari e pianure, regale tappeto al pensier mio che ti raggiunge e non ti vuol lasciare. Coincidenza d’elevazione, palpito d’incontro etereo, dardo, ove l’esser si libra in contemplazione. E’ […]

Continua a leggere


Era il giorno di Pasqua

Era il giorno di Pasqua, la nonna mi teneva per mano ed insieme andavamo alla Santa Messa. Era un giorno di sole e l’aria profumava di fiori. Uscimmo dalla cancellata che circondava la nostra casa e ci inoltrammo verso la Chiesa. “Nonna, guarda, lo vedi quel soldato che è uscito dal ponte  con il grosso zaino sulle […]

Continua a leggere


Natale 1944

Dalla finestra spalancata, il volto di giovani in divisa, che a noi bambini incuteva terrore e spavento. Erano: il nemico! Stavano nella casa accanto. Quei ragazzi erano i nemici! Un desiderio infinito di pace nel nostro cuore bambino ci guidò: Ci guardammo negli occhi, prendemmo una matita, un foglietto, una caramella e con occhi amici, […]

Continua a leggere


Nipote

“Lo accompagnerò io!” Giulia guardò suo figlio accasciato sulla poltrona del salotto, con le lacrime che gli cadevano sulle mani incrociate, come in preghiera. “Io non ce la faccio mamma, mi sento morire! Grazie, sì, vai tu all’aeroporto, io non sono capace di fare anche questo: accompagnarlo e dirgli addio!” Quattro anni prima, in un […]

Continua a leggere


Al di qua degli occhi di Dorella Dignola Mascherpa

Oh, finalmente sta arrivando; ma non è sola. Giacomo! C’è Giacomo, Sandra è con Giacomo; è venuto a trovarmi! Ma quanto sono agitata, sono addirittura emozionata ed ho le guance in fiamme. Non me lo aspettavo, non avrei mai immaginato questa sorpresa. Cara, cara Sandra, hai voluto dare alla tua amica una gioia speciale; ecco […]

Continua a leggere


Pensieri da un’esperienza di Dorella Dignola Mascherpa

Questi pensieri sono maturati durante l’esperienza del vivere, in circostanze consuete, talvolta banali ed impreviste, ma che hanno saputo attrarre la mia attenzione, stimolandomi ad una più attenta osservazione facendomi comprendere il valore profondo di ciò che è stato motivo di taluni modi di agire delle persone nelle quali m’imbattevo. A seguito di quanto sono […]

Continua a leggere


Luna

Sei bianca e rotonda stanotte luna e il tuo chiarore disegna nera la città. Ombra sulla via; solo là in fondo, dove la curva cela il proseguire, scende il cammino sulla riva del lago: una lanterna, barche capovolte e l’incedere regale dei cigni, azzurrino sotto il tuo raggio chiaro, sull’acque, a collo chino. Quieta serata […]

Continua a leggere


Breve incanto, brano

La finestra, come tutte le finestre della casa, aveva ancora i vetri colorati fissati dalle orlature di piombo; tutte le pareti erano intonacate a stucco lucido color rosa antico. Grazia Si immerse nell’acqua profumata e si sentì piena di gioia per essere tornata a casa, di sentirsi bene e di sapere che, ad una sua […]

Continua a leggere


Ultimo giorno

Non avrei voluto, tra bianche pareti d’ospedale, tra l’ora del dolore e del lavoro umano, il ripetersi quotidiano d’un addio mattinale, d’un saluto finale. E mi morde il cuore se penso che non vi sarà per te un venturo giorno; t’avvolge l’amor mio e nell’aura opaca, alma bianca t’involi e ti chiudi mentre ti guardo […]

Continua a leggere


La polvere d'oro di Dorella Dignola Mascherpa

Nell’ambito della nuova Rubrica “Libri in cerca di editore”, presentiamo in anteprima esclusiva il romanzo inedito “La polvere d’oro” di Dorella Dignola Mascherpa. Scrive Nicla Morletti, nella recensione pubblicata nel Portale Manuale di Mari: “Una bella storia narrata con stile elegante e ricchezza di immagini. Dorella Dignola Mascherpa ha una vera e propria vocazione per […]

Continua a leggere


Fiori

Non avevo mai notato così bello, il garofano riccio e delicato; coi petali abbracciati a labirinto ed il profumo, come d’alloro, che sale rotondo al colmo dello sboccio. In fondo, un più intenso rosa sfuma la corolla e ti odoro e m’inebrio del petalo grande di questa bianca calla, manto di regina, casa di farfalla, […]

Continua a leggere


Volto

Senza te non c’è persona, Specchio dell’anima Riveli chi sei. Negli occhi la pietra t’imprigiona E se l’innocenza è evidente, sei trasparente. Togli la pietra che toglie bellezza E luce divieni, verità; immagine pura di tua realtà. Senza te, tra cielo e Terra, l’essere celato è come il seme che non fiorisce, il bimbo che […]

Continua a leggere


Tu non amore

Ti cercavo, non c’eri! Ti chiamavo, non rispondevi! Io ti amavo, m’ignoravi! Ti parlavo, tu tacevi e ridevi! Cercavo un po’ d’amore Tu volevi e non volevi! Perché cuore non t’acquieti? Perché l’anelito ripeti? Lo sai com’è la vita e l’amore è un dente che si muove; e finché è non tolto duole. Istanti di […]

Continua a leggere


Il progetto, romanzo di Dorella Dignola Mascherpa

Dorella Dignola Mascherpa, pittrice e scrittrice di talento che abbiamo potuto apprezzare già nel Blog degli Autori, presenta nella nostra Rubrica “Leggiamo Insieme” – Presentazione di libri on line, il suo romanzo intitolato “IL PROGETTO”, edito da OTMA Edizioni. Si tratta, come scrive Nicla Morletti nella sua recensione, di un libro in cui “l’autrice evidenzia […]

Continua a leggere


Dolce campagna

Andando per sentieri, tra prati e marcite, occhieggiano su zolle papaveri e margherite. Sopra la radura ceppi di tronchi tagliati, La bruma nasconde le cime dei pioppi. Lunghi ed acerbi filari di vigna, In fondo il chiarore di case lontane. Amici lasciati, il borgo conosco. Dolce campagna, suon di campane! Un frullar d’ali tra i […]

Continua a leggere


Palpito

Vagavo sola nel cielo della vita, con l’anima smarrita, inaridita. Poi, d’improvviso, tra la folla, ho scorto uno sguardo chiaro, un sorriso; e sei passato oltre forse ignaro. Sei entrato nelle mie pupille, nella pelle, e la fresca acqua della fonte ha riempito mille ampolle. Un fremito, un palpito, un fiotto di rossore; ed è […]

Continua a leggere



Pagina precedente Prossima pagina

keyboard_arrow_up