In luce virata

volto emisfero stanotte

a te

concedo regresso d’evocata stasi

su aridi piani notturni

a me sola

neghi

il volteggiar di lucciola

che tace

tua incoscienza ottunde la notte

non si spanderà

tra i boccoli e la bellezza

fioca elemosina

che mia

impluma la tua guancia

a sigillo d’inconsistenza..

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

3 thoughts on “Vita nova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine