folder Filed in Poesia
Sera d'estate
ClaudioArch comment 5 Comments access_time 1 min read


Dolce è il caldo silenzio della sera,

mentre sussurra il mormorio dell’onda che borbotta sulla riva,

il mare sembra dire calme parole,

il sole trafigge con un ultimo raggio

quell’acqua infinita in bonaccia,

e sembra ninnare il suo moto leggero,

ed in questo adagio cullare ti senti  acquietare il subbuglio del cuore.

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono riservati per i rispettivi autori.

Pensieri Riflessioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancel Pubblica il commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine
  1. Ehi, ma lo sai che è proprio vero? Ora che ci penso è una sensazione che provo anch’io davanti a quello spettacolo visivo e sonoro.

    Ma è finito da circa una settimana.

    Sono di nuovo tra le montagne. 🙂

    Bello scenario caro, bello scenario…

  2. E’ una pennellata dai modi pascoliani, che avvolge ed accarezza. Acquieta il cuore, ma accende emozioni nel suo incedere d’onda….

    Sembra d’avvertire la dolce risacca…