menu Menu
Logo Blog degli Autori

Il primo, l'unico, il vero Blog degli Autori dagli albori della blogosfera

Pagina precedente Prossima pagina

La vita oltre la scena di Elisa Barone

Le imposte semichiuse tentavano di sbarrare la calura di quel pomeriggio di fine luglio; Flora guardava la strada deserta, al di là del parco, in attesa della vettura. Aveva preferito aspettare il taxi stando a casa, anche perché, se lo avesse aspettato avanti al cancello, avrebbe dovuto arginare le domande della vecchia custode della villa, […]

Continua a leggere


Una camicia a fiori di Elisa Barone

La governante aprì la porta a vetri che divideva in due l’enorme salone e, mentre si avvicinava al gruppo degli ospiti ed ai padroni di casa, si rivolse alla signora e le riferì che il bimbo, finalmente si era addormentato. Iris sorrise e promise a tutti che alla fine della serata avrebbero potuto vedere Marco […]

Continua a leggere


L'ultima visione

In quel cortile triste volava un uccellino, bambini lì ammucchiati nei loro pigiamini, capivano che a loro mancavano le ali per liberarsi in cielo e poi andare verso il mare, andare verso i prati a cogliere ogni fiore ed a sentir profumi ed a veder colori di farfalle variegate no il il nero del traliccio […]

Continua a leggere


Il mio presepe

Paesino in legno sughero e cartone, luci soffuse fra alberi e pastori con animali, doni e tanta gioia, verso la grotta e la mangiatoia. Madonna, San Giuseppe e bambinello e dietro a loro il bue e l’asinello. Io non ho più riavuto quel presepe, io non ho avuto più gli occhi incantati, della mia infanzia […]

Continua a leggere


Mammaaaa... mammaaaa... mammaaaa...

L’orologio su cui punto troppo spesso gli occhi durante il giorno e, talvolta, anche durante la notte, segna le ore 11,20. Comprendo che non riuscirò ad incontrare puntualmente alle 11,30 i miei clienti che dovranno aspettarmi in studio. Mi sono trattenuta in banca più di quanto prevedessi, cerco di dare velocità alla mia andatura come […]

Continua a leggere


Farfalla

Un anno fa il suo ultimo sorriso, dolcezza e amore eran sul suo viso, il filo della vita si allentava, farfalla delicata che tremava. L’accarezzavo, addolorata e mia, io non volevo che volasse via.

Continua a leggere


Il romanzo che non c'è di Elisa Barone

CAPITOLO I – Il dito indice pigiava il tasto numero cinque come mille e più volte fino a trentanni prima. L’ascensore era lento e rumoroso come allora e, attraverso le grate del cancello e la fessura delle porticine, s’intravedeva il nome sulle porte centrali di ogni pianerottolo. La donna non conosceva quei nomi e ne […]

Continua a leggere



Pagina precedente Prossima pagina

keyboard_arrow_up