Adriana Maria Martino

Adriana Maria Martino nasce a Napoli nel 1940. A venticinque anni si trasferisce a New York, da cui si sposterà viaggiando in molte parti
del mondo, affiancando queste nuove esperienze alla cura della famiglia.
Rientrata in Italia nella seconda metà degli anni Settanta, risiede dapprima a Roma e poi in Brianza, dove tuttora vive e lavora.
Tra i suoi interessi principali, lo studio delle dottrine filosofiche, esoteriche e trascendentali.
Pratica lei stessa yoga e rebirthing transpersonale, in un percorso di consapevolezza che la conduce e la supporta nell’esperienza della scrittura.

Il fallo ignorante di Adriana Maria Martino

Su Staten Island sorgeva una nuova alba. Erano solo le cinque, ma nell’appartamento al quarto piano, al numero 20 di Richmond Avenue, le luci erano accese. Victoria, figlia di Don Giovanni Michele Pantaleone e di sua moglie Agata, era in piedi davanti allo specchio del bagno, dopo una notte insonne. Si osservava e sembrava vedersi per la prima volta. I grandi occhi marrone, illuminati...

Ultimi articoli

Libri per San Valentino 2024

💖🎁 Idee regalo per San Valentino? Scopri i consigli di Manuale di Mari nella Speciale GALLERIA DEI LIBRI DA REGALARE! 📚 🔗 Visita la Galleria...

Separati da raggi dispersi di Marco Mastromauro

L’immagine di copertina è un’opera di Dante Zamperini intitolata Irradiazione che ricalca il titolo dell’opera poetica Separati da raggi dispersi di Marco Mastromauro con...

Non mi dimentico mai di chiamarti amore

Incisive le metafore, fluenti i versi, musicale il testo. La silloge colpisce per la sua intensità emotiva e per la sua capacità di fondere echi del passato e sensibilità contemporanea...