L’accordatore di chitarra

Array

Io
prigioniera
in una custodia di pelle nera
sdrucita,
abbandonata in un angolo.
Tu
accordi melodie
perse in tempi remoti
in notte estive
davanti a falò.
Melodie
intrise di sabbia
per amori notturni
sotto volte stellari
in riva al mare.
Tu
accordi
le note del mio cuore
dimenticato da me,
da tutti,
in una notte estiva
qualunque.
Io
libera,
adesso da una custodia
di pelle nera
vibrano
le mie corde
in un arcobaleno
alle carezze delle tue dita
sui miei fianchi.

Ultimi post

Altri post