In vetta al Vioz di Dalila Sottani

In Vetta Al Vioz by Dalila Sottani

Me ne andrò da questi luoghi
Non più miei
Il tempo è terminato
Se n’è andato
In questo mare di nebbia e roccia perderò l’esistenza
Per trovare l’immenso canto del vento

Solo così mi sentirò viva
Cercando te in me

© 2007, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

11 thoughts on “Cercando Te In Me

  1. quella profondità del verso, laddove “cercherò Te in me”…
    E pare che sulle vette questo cercare si faccia più intenso..
    L’immagine è molto vicina a questo sentire.. molto “densa”

  2. Hai espresso in poesia, quel che io stessa ho provato a Rennes… luoghi lontani,il silenzio, un riflesso profondo delle proprie paure sotto forma di gioia, dolore e sussurri nel vento…

  3. Una cupa immagine che mette in risalto una delle tristi sfumature dell’Amore maledetto e finito… è ora di vivere e respirare nuova aria… mi lasci una scia di amarezza e tenerezza insieme… 🙂

  4. ritrovarsi nell’altro, hai racchiuso in questi versi il senso forse dell’esistenza.
    E splendida anche la foto, Dali, una vetta che spicca attraverso la suggestiva nebbia, come un gesto d’amore in mezzo all’indifferenza

    Antonella

  5. Uno sguardo lontano che si perde dentro in quegli occhi amati,e mai dimenticati.

    Complimenti Dalila,molto bello foto e versi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine