Ricordo che da bambina adoravo cercare le tue braccia, mi arrampicavo sulla sedia per salirti sulle ginocchia e sentire il calore avvolgente e tranquilizzante delle tue braccia morbide. Rimanevo così, con la testa appoggiata sul tuo petto dal respiro calmo, sentendomi al sicuro, protetta, amata.
Con gli anni non mi sono più potuta arrampicare sulle tue ginocchia a cercare il tuo abbraccio, l’istinto all’indipendenza mi ha fatto abbandonare questa abitudine, ma il ricordo mi è rimasto ancorato nel cuore come uno dei momenti più cari.

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

Archived in Senza categoria and tagged . Bookmark the permalink.

2 thoughts on “Per te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine