Sensazioni

Vulnerabili come le onde che si infrangono contro le rocce
Ostinate e contrarie come in un viaggio controvento
Una figura all’orizzonte proietta la sua ombra
Cammina e si muove con la luce del sole.

A dare i suoi raggi è un sole rovente e aumenta la gente
Membra infuocate,mai saziate,spesso dimenticate
La lunga barba di un vecchio,saggezza della mente
Cosa rispondi? Che dire? Le rughe contate

Un volto severo,la gente protesta,alcuni fan festa
Cosa ti è tolto, cosa ti è dato, nulla dovuto, un volto muto.

E adesso il cuore,senza tante parole,si fonde l’umore
In un destino spesso eluso di un cammino distratto
Adesso arriva l’aurora di un sole che sorge nel cuore
Un abbraccio e un bacio senza rancore
Camminano insieme, sono amore e dolore.

Ultimi post

Altri post