Lacrime proibite

Questa è una mia canzone, scritta dopo un’intensa e dolorosa delusione.

LACRIME PROIBITE

Dimmi chi sei davvero
spietato demone incantatore
Sei la mia giusta punizione
o soltanto finzione?
Nei tuoi abiti lisi
io m’accingevo ad entrare
Sulle tue labbra carnose
non smettevo, oh mai di osare…
baciarti
accarezzarti
…illudermi beato!

Allora dimmi che vuoi ancora
da me…oh schiava del mistero
e dell’orgoglio insano
Sul tuo volto stendo un velo
ora, ho bisogno d’offuscarti
Vorrei non soffrir più invano
nell’eufonia di perdere…di perderti…
Nei tuoi abiti lisi
io mi riscopro un fantasma
Sulle tue labbra carnose
sangue velenoso…
baciarti
accarezzarti
e soccombere come un dannato!

Esalando ultimi respiri…
dai miei occhi non sgorgheranno più
lacrime proibite!

Vorrei esser malato per preoccuparmi della mia morte
invece che star bene e pensare a te…
25/10/03

Ultimi post

Altri post