Io e te

Array

Vestita di
pelle candida
distrattamente
punteggiata
sui piccoli seni
delicati
freschi
bagnati dal tuo respiro
prima dell’ amore.
Spogliata dalla vergogna
i miei arti
ti cingono
forte
per sbarrare il tempo,
lasciare fuori
le ore crudeli
i giorni
per vivere
io e te soli
quei ritagli
che la vita
sadica
ci concede,
in un mondo
finalmente
immobile.

Ultimi post

Altri post