Gocce di rugiada segnan i battiti di un cuore in attesa.
La Natura tace col vento e mi ignora 
Inchinandosi all’Inverno trionfante.
Illumina cara alba i miei raggi spenti.
Un atomo nero di solitudine oscura,
Si sente la mia anima,
Avviluppata nei liquidi miscugli dei tuoi baci.
Possa domandare a quei cirri birichini,
Dove sei?
Cara alba che mi spìì dai monti,
Riscalda le mie ombre
Saziandomi con un manto di luce.   

Atteso da tempo.

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

5 thoughts on “Alba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine