Nel vortice del silenzio
ascolto estasiata
il gocciolio della pioggia
su foglie levigate dal vento

Gocce affusolate, scivolano
come bocce ribelli
su steli avvizziti
deturpati dall’afa

Sfere in dissolvenza
scandiscono il ritmo
del tempo, plagiato dall’eco
di cristalli infranti.

E l’anima
s’impingua nel giorno
che respira, rinfrancata
tra le ali del sole

© 2008, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

6 thoughts on “Pioggia cadente

  1. poesia che lascia senza fiato.. molto dannunziana nella imediatezza delle immagini. Finale intenso che trasmette una quasi paradisiaca sensazione di riposo e pace.
    Per me, la migliore pubblicazione del mese.

  2. Bella poesia dove le parole unite agli elementi della natura, danno voce ad un coro di suoni, note, palpiti, silenzi appena accennati…

    Nicla Morletti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine