Sei limpida e pura
come fonte di ruscello,
frizzante e leggera
come l’aria di un mattino in primavera,
vera e presente
come il continuo nascere del giorno …
per questo dovrei amarti?

Sei riposta in me
come l’eternità del tempo,
nasci con me
ad ogni aprir degli occhi,
pulsi nel cuor mio
ad ogni suo battere nel giorno …
per questo dovrei amarti?

Non è per questo
che t’amo pensiero mio costante,
non è per questo.

T’amo nella mia testa
ch’è parte del tuo pensare.

© 2007, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

7 thoughts on “Perchè dovrei amarti

  1. Caro Grisby, ho dovuto rileggere più volte in giorni diversi questa tua poesia per apprezzarla. Mi sono reso conto, solo dopo svariate letture, che è veramente bella, (forse mi ero abituato a tue poesie molto belle al primo impatto). Ma la poesia è così. Forse il web ci abitua ad una lettura troppo veloce e superficiale che non si addice a tale forma espressiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine