grisby6043

Scrivere è la liberazione dell’anima

Verrà il giorno in cui nascono ciliege

Abbandonato l’intelletto si costringe in volute di sconforto per te che lontana di passione ti rigiri in frasi da notaio e chiudi in ceralacca il ticchettio del tempo. D’autunno in fiore non è albero l’amore che dimora nel mio campo. Pulsa a scroscio il ritmare usuale di parole contro parole in te che pervasa dell’assenza ungi la ruota al correre dei giorni a indovinare futuro dentro una sfera. Da seme spontaneo nasce l’albero s’abbevera di pioggia al...

Ultimi articoli

Tutta colpa delle bollicine di C. Pappalardo

Tutta colpa delle bollicine di Carmela Pappalardo, romanzo di esordio della scrittrice siciliana Tutta colpa delle bollicine di Carmela Pappalardo, la scoperta e la paura dell’amore È possibile chiudere la...

Ho chiuso con te di Emanuela E. Amato

Ho chiuso con te di Emanuela Esposito Amato, il nuovo romanzo dell’autrice di Uno squillo per Joséphine Ho chiuso con te di Emanuela Esposito Amato, “nessuno è ciò che sembra” Due...

È arrivato il momento di guardarsi negli occhi di Dayla Villani

Raccontare una storia e allo stesso tempo far riflettere il lettore aiutandolo a scoprire il proprio io e non solo! C’è anche il tema...