Sogno

Di sentiero in sentiero amore mio
ho sciolto il pegno che il tempo ha dipinto
ora mi nutre un respiro notturno
tintinnanti intrecci d’anima e istinto 

Vieni oltre il poggio, ti mostro la via
sopra una terra e una pietra fiorita
tra gli aromi tra i ricami del mare
c’è la mia casa in corolle di luce

© francesco ballero – novembre 2006

Ultimi post

Altri post