Essere
 
                  Quando cammino al lato delle strade
                  o su scogliere afflitte da risacche
                  ridondanti e gonfie
                  o al chiarore di stelle o nell’eclisse
                  delle mie notti insonni
                  non so dir se tu sei, se a me accanto
                  o tra nuvole vaghe di pensieri
                  che giungono da cieli a me stranieri.
 
                  Mentre ti guardo e lieve sorridi,
                  la tazza di caffè della mattina
                  o sgualcite di notte le lenzuola,
                  sia nel silenzio, sia nella parola,
                  ecco ora che so dire chi tu sei.
©Francesco Ballero

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

6 thoughts on “Essere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine