menu Menu
Percezioni
di ego Pubblicato in Blog degli Autori, Poesia il 26 Dicembre 2006 4 Commenti 1 minuti di lettura
Lettera d'amore Precedente C'è una stella Prossimo

Se sapessi
dove hanno posato i tuoi occhi
quando hanno bevuto il mio respiro;

quando percorrendo un ignoto sentiero
hanno distinto l’impercettibile gioco
di una farfalla;

quando cercando solo la tua ragione
hanno annusato il mio istinto;

quando scorgendo nel cielo
hanno colto storditi il volo di un uccello,
e hanno afferrato la mia anima.

Amore


Precedente Prossimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cancella Invia commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine
  1. Percezioni… vibrazioni nell’aria inspiegabili eppure così chiare, occhi che afferrano l’anima. Quasi struggente… notevolmente intensa…

  2. Gli occhi di chi ama bevono respiri, annusano l’istinto e colgono il volo di un uccello e il gioco di una farfalla.

    Immagini bellissime, questi occhi ci parlano di un grande amore.

keyboard_arrow_up