Ti Ricordi di Me?

E del tempo degli incanti
Ed i pensieri assai calienti
Con i sogni in noi presenti
Per quei domani esaltanti

Ti Ricordi di Me?

Eravamo belli e sorridenti
Negli errori o lor presunti
Di gelosie per falsi amanti
Su verdi prati poi rotolanti

Ti Ricordi di Me?

In quelle notti risplendenti
Con quei grilli concertanti
Innocenti baci per alimenti
Con luna e stelle là cadenti

Ti Ricordi di Me?

Di quei tanti giuramenti
Con le follie disobbedienti
Dove Sei o begl’occhi ardenti
Con quelle ciglia fluttuanti ?

Ti ricordi di Me?

Troppi anni si sono aggiunti
Fuggenti istanti ora disgiunti
Son rimasti degli appunti
Su nel cielo come alianti

Ti ricordi di Me…?  No! O sì?

© 2007, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

6 thoughts on “Ti Ricordi di Me?

  1. Molto bella frizzante questa tua poesia quasi volesse ravvivare ciò che il tempo ha sbiadito …
    La chiusa è forte e provocatoria è sempre un piacere immergersi nei tuoi versi.
    Complimenti Ambradorata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine