Timur Lenk

Nato nel 1951 alla congiunzione zodiacale del Cancro con il Leone. Scrittore per vocazione, ha una fede incrollabile nella libertà, nell'amore e nella saggezza delle piccole cose. E' l'unico scrittore ad aver vinto due volte il prestigioso Premio "Il Molinello". Le sue opere più significative sono: "La prima storia d'amore dell'anno 2000" romanzo (Serarcangeli, 2000) Seconda edizione: ottobre 2000 "Echi di leggenda, d'amore, di fiaba" racconti (Ibiskos, 2003) Seconda edizione: 2006 "Graffi e Graffiti" romanzo (Biblioteca del Vascello, 2003) Romanzo italiano più premiato del 2004 (12 riconoscimenti letterari) "Alida" romanzo (Biblioteca del Vascello, 2005). Principali riconoscimenti letterari: 2000: Premio RAI-GR2 2003: 1° Premio "Il Molinello" – 1° Premio "Giovanni Gronchi" – Premio speciale "Domenico Rea" 2004: Autore dell'Anno Edizioni Universum – Premio all'Autore della Giuria del Premio "Atheste" – Premio "Libro d'Oro" Edizioni Universum – 1° Premio "Guido Gozzano" – 1° Premio "Giovanni Gronchi" – 1° Premio "Primavera Strianese" – 1° Premio "Buccino" – 1° Premio "Santa Margherita Ligure" – 1° Premio "Tra le parole e l'infinito" – Premio speciale "Il Litorale" – Premio speciale "Firenze capitale d'Europa" 2005: 1° Premio "Padus Amoenus" – Premio speciale "Cinque Terre" – Premio speciale "Il Convivio" 2006: 1° Premio "Giovanni Gronchi" – Premio speciale "Buccino" – Premio Selezione "Anguillara Sabazia" 2007: Super Premio "Domenico Rea" – Premio speciale "Vittorio Alfieri" 2008: 1° Premio "Il Molinello".

Bastoncina

Era una delle stelle più piccole del firmamento. Ogni notte illuminava il buio profondo del cielo con le altre stelle, e la sua luce, anche se piccola, era tra le più splendenti. Un giorno, dopo aver attraversato nello spazio una tempesta di onde magnetiche molto violente, iniziò a sentire alle sue punte dei dolori che col tempo divennero sempre più forti. Sperò di guarire, ma il...

Il giornalino di Tito di Timur Lenk

- Dal Primo quaderno - Mi chiamo Tito. Tito Barozzo. E scusate il disturbo. Forse ho disturbato, venendo al mondo. Ieri sera sono fuggito dal collegio Pierpaoli....

Alida di Timur Lenk

Nel "Paese che non c'è" - Ricordava perfettamente quando aveva percorso quella strada per la prima volta. Le colline boscose delle Marche erano sempre lì, la...

I ramarri esistono ancora

Era mattino inoltrato mentre guidavo la mia auto lungo quel litorale a me così familiare. Da giovane l'avevo percorso innumerevoli volte, prima che la...