Simonetta Gravina

Simonetta Gravina vive a Roma dove è nata. Ha iniziato a scrivere poesie nel 2000, e da allora ha conseguito diversi riconoscimenti. Con la Casa editrice Montedit, ha pubblicato due volumi di poesie. Nel 2001, “La stanza dei balocchi”, e nel 2004, la silloge “Non omis moriar”.

I colori della vita di Simonetta Gravina

Il fuoco della vita - Ho posto la mia dimora sulla cima del tuo Amore, e ora, il tuo fuoco arde, sulla soglia della mia casa. Tu sei sempre là, in tutto quello che mi circonda, nei grovigli di corda, che mi cingono il cuore. Nel fuoco che tinge di porpora, i miei tramonti incendiati, di zafferano e corallo, le mie albe lontane. Tua la voce che appiena il silenzio, l'incendio che si propaga, e accende, scisso in lapilli e...

Ultimi articoli

Libri per San Valentino 2024

💖🎁 Idee regalo per San Valentino? Scopri i consigli di Manuale di Mari nella Speciale GALLERIA DEI LIBRI DA REGALARE! 📚 🔗 Visita la Galleria...

Separati da raggi dispersi di Marco Mastromauro

L’immagine di copertina è un’opera di Dante Zamperini intitolata Irradiazione che ricalca il titolo dell’opera poetica Separati da raggi dispersi di Marco Mastromauro con...

Non mi dimentico mai di chiamarti amore

Incisive le metafore, fluenti i versi, musicale il testo. La silloge colpisce per la sua intensità emotiva e per la sua capacità di fondere echi del passato e sensibilità contemporanea...