Roberta

Onda e vento

d’improvviso rivieni, e il tuo passo turbina azzurro sulla sponda lenta del giorno levami nell’intreccio mutevole del viverti per aria e acque, descrivimi ancora vie sinuose tra fianchi di terra e piane di stelle distratta così, candida trasale ogni materia, dissolta per te che d’immenso agiti e mi muovi, onda e vento *** Immagine: Woman at the seashore di Steve Hanks, particolare

Ultimi articoli

Tutta colpa delle bollicine di C. Pappalardo

Tutta colpa delle bollicine di Carmela Pappalardo, romanzo di esordio della scrittrice siciliana Tutta colpa delle bollicine di Carmela Pappalardo, la scoperta e la paura dell’amore È possibile chiudere la...

Ho chiuso con te di Emanuela E. Amato

Ho chiuso con te di Emanuela Esposito Amato, il nuovo romanzo dell’autrice di Uno squillo per Joséphine Ho chiuso con te di Emanuela Esposito Amato, “nessuno è ciò che sembra” Due...

È arrivato il momento di guardarsi negli occhi di Dayla Villani

Raccontare una storia e allo stesso tempo far riflettere il lettore aiutandolo a scoprire il proprio io e non solo! C’è anche il tema...