perlasmarrita

Cammino

E all’improvviso, in un giorno quasi estivo fatto  di pioggia , mentre le gocce, imperiosamente, tamburellavano sul mio cuore mi sono scoperta a inseguire i miei sogni. Ho cercato a lungo, nel labirinto del mio animo, rovistando nei dedali della mia mente distratta Ed è stata emozione ritrovare il fondo al cammino brandelli di sensibilità. Ed è stata sofferenza, ritrovare il fondo al cammino, brandelli di sensibilità ornati di filo spinato

L’Isola

Rime interiori

Ultimi articoli

Libri per San Valentino 2024

💖🎁 Idee regalo per San Valentino? Scopri i consigli di Manuale di Mari nella Speciale GALLERIA DEI LIBRI DA REGALARE! 📚 🔗 Visita la Galleria...

Separati da raggi dispersi di Marco Mastromauro

L’immagine di copertina è un’opera di Dante Zamperini intitolata Irradiazione che ricalca il titolo dell’opera poetica Separati da raggi dispersi di Marco Mastromauro con...

Non mi dimentico mai di chiamarti amore

Incisive le metafore, fluenti i versi, musicale il testo. La silloge colpisce per la sua intensità emotiva e per la sua capacità di fondere echi del passato e sensibilità contemporanea...