Patrizia Ciava

Il diritto di vivere di Patrizia Ciava

(...) «Insomma come stai veramente?» chiedo quando rimaniamo infine soli, affrontando il discorso rimasto in sospeso da quando sei arrivato. «Come vuoi che stia? Ho paura che questa volta sia finita per davvero» sospiri crollando su una sedia. «Non è la prima volta che Eleonora se ne va di casa e che dite di volervi separare.» «Sì, ma questa volta ho proprio esagerato, finisco sempre col fare...