menu Menu
mynona
mynona

Scrivo poesie e racconti brevi da quando ero bambina ma non ho mai voluto condividerle con gli altri. Poi, mi sono svegliata all'alba dei 40 anni e ho deciso di partire per questo magnifico viaggio.

Previous page Previous page Next page

Lasciarsi è un attimo

Quel sabato di maggio c’era nell’aria qualcosa che non andava. Da qualche giorno l’atmosfera tra loro due non era più la stessa: non che lui fosse freddo, non più del solito, ma il suo istinto la stava avvertendo di stare all’erta. Da quando suo marito se n’era andato via di casa per due mesi e […]

Continue reading


Avanzi di creta

M’avanza una vita da qui all’eternità, sogni da creare con la creta, speranze da plasmare. Ho tutto il tempo che voglio, l’ho rubato al mio passato, alla sua ridondanza lieve. M’avanza un’oncia di silenzio, da riempire di parole, da filtrare con il cuore. M’avanza ancora amore.

Continue reading


Com'è facile cadere

Cammino come uno spettro sull’orlo del baratro: sono caduta, novello angelo maledetto, dal paradiso all’inferno. Mi manca la tua voce. Vorrei non amerti così, ma non riesco e le lacrime scendono autonome da me. Ci vuol poco a rinascere, brucio e rivorrei la vita dalle mie ceneri. Ma tu non mi chiami. Chissà se chi […]

Continue reading


La voglia matta

Le lacrime solcavano il mio viso come l’aratro prima della semina. Avevo bisogno d’amare, di sentirmi gridare, non mi bastavo più. Cercavo un’anima candida capace di darmi quiete: tutto il mio vagare, dunque, era un cammino verso di te.

Continue reading


L'amore solitario

La mia pelle ambrata che circonda i capezzoli sa di miele, un miele d’acacia selvatica che profuma di sottobosco. Esplode il calore mentre m’assaporo, dolcemente.

Continue reading


Segni indelebili

Nel ricordo incatenata da invisibili manette  a questo cancello chiuso, contemplo i segni sui miei polsi, bracciali donati da improbabili futuri d’amore negato. Cancellarli non posso: di loro m’adorno.

Continue reading


L'amore non è geometria

Se noi due, punti casuali persi nello spazio, fossimo attratti uno dall’altra, come due calamite d’opposto polo, io catodo, tu anodo e non trovassimo una retta ad unirci, nell’eterna ricerca di te sovvertirei un postulato di Euclide: non una sola linea, ma infinite ne inventerei. Alla ricerca della linea perduta.

Continue reading


Vividi fotogrammi di te

Stanca ritorno sui miei passi. In questo assurdo crepuscolo che insanguina l’orizzonte, ti ripercorro in fotogrammi ormai sfocati, senza fermo-immagine, per non bruciarti. Ti proietto contro il muro della memoria, in un girotondo senza fine, senza senso. Il miglior film muto della mia vita.

Continue reading


Pump up the volume

Voglio stordirmi di musica,mentre le nuvole passano ai latie tu appoggi i tuoi piedi pesantisul mio cuore. Alzo il volumeper non sentirei tuoi passiche rimbombano. Ehi, D.J….pump up the volume!

Continue reading


Zenit

Continue reading


Un sasso nello stagno

Cerchi concentrici.Li guardo seduta sulla riva,li seguo con la coda dell’occhio.Traccio il perimetro sull’acqua torbidae cerco il centro,il punto in cui ho gettato il sasso.Lento è il movimento delle onde,fluido,senza fine,in un moto perpetuo verso l’infinito.Attendo che l’acqua si chetiper gettarne un altro.Non ho fretta.So che tu mi aspetterai.

Continue reading


Fuori luogo

Stesa sul letto a faccia in giù: ascolto. La tua voce lontana racconta di noi, mentre le mie mani scendono. Sento col mio corpo, ma vedo coi tuoi occhi. (Come l’amore allo specchio, che mi riempie l’anima). Annuso il tuo profumo, qui nel vento: come salsedine fuori luogo, son io, nel posto sbagliato.

Continue reading


Eco d'antica leggenda

Tanta è la voglia di te che mi basta la tua voce, onda che fluttua nell’aria fino a penetrarmi il cuore: voce che sa di tenerezza, suono pacato di arpe magiche che vibrano all’unisono. Brividi profondi. Sento le mie radici strapparsi dalla terra per ricongiungersi a te. Ho sete della tua linfa, m’inebrio dei tuoi […]

Continue reading


Nessuno è perfetto

Chiudi gli occhi e guardami.Io sono qui e sempre ci sarò.Il mio amore è pura essenza,il mio corpo anche.Il desiderio di perfezioneè una mina vagante dell’anima.Non ascoltarlo.Ascolta me.Vivimi come io vivo te.

Continue reading


PER UN PAIO DI SCARPE (e non solo)

Jean Jacques era disteso sul materassino da campeggio ereditato dal vecchio Gabin nella sua baracca lungo il fiume ed aspettava: cosa aspettasse, in realtà, neanche lui lo sapeva, ma non aveva perso ancora la speranza di poterlo fare. Non aveva alcun progetto preciso per la sua vita da quando aveva fatto il gran salto, lasciando […]

Continue reading


La chiave dei tuoi sogni

Senti la mia mano che ti sfiora le palpebre chiuse? Vedi il mio corpo evanescente su di te, muoversi piano, senza far rumore? Entrerò nei tuoi sogni ogni notte della tua vita, ora, che mi hai regalato la chiave e la custodirò gelosamente tra le mie cosce.

Continue reading


La sorpresa di crescere

La discesa non finiva mai. Aveva la sensazione che fossero passate delle ore da quando aveva cominciato a scendere quella scala, a furia di gradini le gambe le dolevano, i polpacci erano di granito. La luce, man mano che s’avvicinava al centro della terra, anziché sfumare sembrava aumentare. Le pareti rocciose brillavano come se fossero […]

Continue reading


Mono-logo

PALCOSCENICO VUOTO. SARA E’ SEDUTA SU DI UNA SEDIA CON ARIA SCONSOLATA.   “Brutta giornata oggi! Lo dovevo capire subito: stamattina mi sono alzata ed ho sbattuto contro lo spigolo del letto! Eh, sì….perché…dovete sapere che quelli che progettano certi letti, in realtà, non sono altro che dei sadici! Sono belli, colorati, imbottiti, hanno un […]

Continue reading


Ah, l'amore!

“Ah, l’amore…cara Giulia!” “Per carità, non parlarmi d’amore! Sono tutte chiacchiere.” “Ma perché dici così?” “Io non mi sono mai innamorata, ma vivo bene lo stesso. Niente complicazioni.” “Io invece, se guardo indietro nella mia vita, quasi quasi potrei dire di averne avuto in esubero!” “Già, chi troppo e chi niente, sempre la solita storia.” […]

Continue reading



Previous page Next page

keyboard_arrow_up