momy

Ha bocca di cristallo il mio silenzio Sentirmi è bere dalle dita -bisogna saperlo fare- Musicare ad arte sul bordo esile della verità.

Senza ombrello

Senza ombrello né sassi da lanciare mentre bevi da un boccale l’intero mare E il tuo profilo è un nuovo sole che nei polsi miei disegna nuove strade Mentre con un dito raccolgo mostarda fruttata dall’angolo della tua bocca Imbuto di vita e amore Ci si vorrebbe arrendere alla voce livida del primo temporale d’agosto che un po’ t’assomiglia se non fosse che è ancora inverno e il tuo profilo è altrettanto lontano e...