Laura T.Parravicini

Quando sono nel deserto esistenziale comincio a scrivere per trovarvi una sorgente. Un sentimento misto di tutto, come il fogliame con la pioggia, è una gioia che arriva, come un immaginario alfabeto del mondo, ispirato da quello che ne è la chiave d'apertura: amore.

“L’anima di Vina e la banca rotta” di Laura Tonti Parravicini

Nell'ambito della Rubrica "Leggiamo Insieme" - Presentazione di libri on line, presentiamo "L'anima di Vina e la banca rotta" di Laura Tonti Parravicini. Come scrive Nicla Morletti, si tratta di un romanzo particolare, una storia che si dipana in Inghilterra nell’Anno di Grazia 1870. Protagonista è una donna singolare, le vicende si intrecciano, si amalgamano, si fondono nel dispiegarsi di una serie di investimenti che “vecchi latifondisti...

In attesa

Ti aspetto, ritorna, a fiorire le mie giornate. Spegni le stelle e accendi l'infinito, di fiori, di colori. Ricama la mia vita. Al mattino, al primo aprire degli occhi, io guarderò te. Risvegliata...

Non c’è amore più grande

La notte qui è dolce e tiepida, le foglie del castagno della chiesetta di fronte si stagliano contro il profondo blu del cielo. Mi basta...

Daniele

Tu eri l'aria che respiravo; eri ogni musica immaginabile bella, senza tempo, esagerata; eri ogni dolore che mi affascinava, mi digustava, mi rabbrividiva. Eri il terreno su cui camminavo, cadevo, rotolavo, e...