Giusi Rollo

Giusi Rollo nasce a Lecce il 27/11/1977. Diplomata in Ragioneria, frequenta per tre anni un corso di recitazione presso la compagnia teatrale “Astragali” di Lecce e successivamente entra a far parte del corpo degli attori. Nel 1999 si scrive alla facoltà di “Lettere moderne”, ma non continuerà gli studi per inserirsi definitivamente nel mondo del lavoro. Oggi è stenotipista-trascrittrice e scrittrice emergente. Nel 2005 e nel 2008 vengono pubblicate le sue poesie “Nelle ore di luna” e “Fine” nelle antologie delle poesie più belle del premio letterario “Olympia città di Montegrotto Terme”. Nel giugno 2009 viene pubblicato il suo lungo racconto “Introspezione”.

Introspezione di Giusi Rollo

M.: C’era una forza che mi sollevava da terra ogniqualvolta lui stendeva le braccia in avanti per catturarmi. Il mio inconscio era in grado di generare un fatto simile? Eppure quando lui compiva quel gesto sicuramente rapido e improvviso, io non vedevo né l’inizio né lo svolgimento della sua azione poiché di rado mi voltavo indietro e mai quando si trovava a pochissimi metri di distanza...