Giuseppe D’Alberti

Voglia di pace di Giuseppe D’Alberti

Lacrime - Come velo trasparente solcano visi intrepidi che scossi da oscuri o gioiosi sentimenti trasmettono sensazioni ed emozione di vita. Silenziose fluttuano come onde in oceani e si fermano su rive e scogli su volti di amanti. Dolce è l'apparire in piccole creature che dal calore materno hanno staccato. Liberazione dell'anima siete e calore immenso sprigionate su ciò che più amate lacrime, mie dolci e amorose lacrime. Marsala, 13 marzo 2007 *** Oh donna Ansiosa cercar ti vedo un amore che li sfugge Intrepida lottar ti vedo contro ombre...