Giuseppe D’Alberti

Voglia di pace di Giuseppe D’Alberti

Lacrime - Come velo trasparente solcano visi intrepidi che scossi da oscuri o gioiosi sentimenti trasmettono sensazioni ed emozione di vita. Silenziose fluttuano come onde in oceani e si fermano su rive e scogli su volti di amanti. Dolce è l'apparire in piccole creature che dal calore materno hanno staccato. Liberazione dell'anima siete e calore immenso sprigionate su ciò che più amate lacrime, mie dolci e amorose lacrime. Marsala, 13 marzo 2007 *** Oh donna Ansiosa cercar ti vedo un amore che li sfugge Intrepida lottar ti vedo contro ombre...

Ultimi articoli

Libri per San Valentino 2024

💖🎁 Idee regalo per San Valentino? Scopri i consigli di Manuale di Mari nella Speciale GALLERIA DEI LIBRI DA REGALARE! 📚 🔗 Visita la Galleria...

Separati da raggi dispersi di Marco Mastromauro

L’immagine di copertina è un’opera di Dante Zamperini intitolata Irradiazione che ricalca il titolo dell’opera poetica Separati da raggi dispersi di Marco Mastromauro con...

Non mi dimentico mai di chiamarti amore

Incisive le metafore, fluenti i versi, musicale il testo. La silloge colpisce per la sua intensità emotiva e per la sua capacità di fondere echi del passato e sensibilità contemporanea...