folder Filed in Poesia
Canto Libero
Anghelu comment 3 Comments access_time 1 min read
Volo radente
su celi mai visti,
tra stelle cadenti
e sogni inespressi.
Canto mai sazio
d’amore profano,
di cuori rubati
su spalti mai domi.
Filtro è d’amore
il mio verbo solare,
e piaceri d’alcove
è vagar da giullare.

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono riservati per i rispettivi autori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancel Pubblica il commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine