Tu mi hai cercato…in questo mondo senza confini…
Ignara ho contrastato ogni tua affermazione…ogni tua attenzione
Forte il tuo carisma…il tuo sguardo magico mi ha stregato…facendo affiorare ricordi assopiti nella notte dei tempi. Tu come una dolce onda notturna mi hai inondata di mille emozioni…ed io ho tentato invano di non farmi bagnare dal tuo amore , come i bimbi che giocano sulla battigia e corrono verso il mare al retrocedere delle onde per poi fuggire schiamazzando felici verso terra al avanzare dell’onde…
Ma si sa prima o poi ci si bagna…
Ho scalcitato come un puledro da domare…rifiutando il sentimento che stava nascendo in me.
Tutto invano , poi lentamente e dolcemente mi hai teso la mano …e ho riconosciuto la stretta di chi mi aveva già amata…
Amore mio ora sono qui e senza remore aspetto l’alta marea che mi porta il tuo amore …e vivo per quell ‘attimo di comunione dei nostri esseri in mondo senza tempo e senza spazio…Noi due soli immersi in questo mare di emozioni che altri non potrebbero comprendere …io nella tua mente …tu nella mia per sempre…
Il mio destino è quello di aspettare che arrivi  con tutto il tuo amore per un solo istante…da conservare nel cuore senza gridarlo al mondo interno…

Vorrei gridare il tuo nome…
ma devo soffocarlo nel cuore
quel grido…
Vorrei correre da te
ma i miei occhi non
si specchieranno
mai nei tuoi…
Vorrei accarezzarti il viso
e sentire le tue mani su
di me, ma questo solo
il vento lo farà…
Vorrei vivere …questo amore,
ma è scritto nel nostro
destino…
Allora io ti chiamo
con tutta me stessa
sugli ultrasuoni che
essere umano non può
udire se non ama…
per ricordarti
che ti amo…
e mai smetterò …
Questo amore
che ha superato
la barriera del tempo e dello spazio
è la nostra forza…appartiene al nostro
destino e nulla si può contro di esso…in questa o in altre vite…
Io sono in te ,tu sei e sarai in me.

io nella tua mente …tu nella mia per sempre

uomo onda…

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

8 thoughts on “L’uomo onda

  1. Caro Sergio penso che tu stia prendendo un abbaglio …ho 49 anni e non penso che tu possa essere il mio nonnino.
    Mi fa piacere sapere che un mio racconto ti abbia dato speranza e sarò felice se tu verrai a leggermi anche nel mio blog…chissà potrei continuare a darti una mano ^_^
    ambradorata.splinder.com
    Tonina Perrone alias ambradorata

  2. In viaggio ……………
    Sono in viaggio verso Itaca,
    ma,
    Itaca è ancora lontana.
    troppo lontana,
    e l’angoscia mi travolge.

    Leggendoti tu mi aiuti a sognare,
    mi aiuti nell’attesa perché
    il mio amore, ad Itaca, mi attende.

    Sergio forse, come età, un tuo nonno.

  3. In quell’attesa dell’alta marea, in quel volersi bagnare con il mare dei sentimenti c’è l’essenza della propria felicità. Come sempre sai emozionare. Un caro saluto Stefania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine