una candela accesa nel buio
fa vibrare la mia ombra
sulle pareti del mio silenzio

brillano frammenti di stelle
in una notte sognante
tra parole dolci e complicate

una lacrima calda riga il volto
come goccia trasparente che scorre
scivola sul cuscino
sprigionando nell’aria
un’emozione latente

percepisco sensazioni intense
sul mio corpo nudo
vestita solo da stivali neri
scivolo sinuosa tra lenzuola
di seta rossa al profumo di vaniglia

ascolto affondo il tuo respiro profondo
assaporo la tua voce in una notte senza sonno
respiro un soffio di vento che viene da nord
mi perdo nel sogno morente all’alba nascente

© 2007, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

10 thoughts on “Notte sognante

  1. Semplicemente meravigliosa.Anch’io mi perdo nell’ultimo tuo verso soffuso di purissima poesia,’nel sogno morente dell’alba nascente’: i miei più vivi complimenti. Ti invito a leggere e, se vuoi,commentare la presentazione del mio libro di poesia ‘Alba e tramonto’ sul ‘Blog degli autori’, Lenio.

  2. Molto bella questa tua lirica
    ….ascolto affondo il tuo respiro profondo
    assaporo la tua voce in una notte senza sonno
    respiro un soffio di vento che viene da nord
    mi perdo nel sogno morente all’alba nascente

    Chiusa aprezzatissima!

  3. Rimango a bocca aperta: rosso è il mio colore preferito, vaniglia il mio profumo preferito e poi… immagini molto efficaci, che pulsano, foto compresa. Davvero, complimenti!
    Irene

  4. Bella l’idea del soffio di vento che viene da nord. E’ evocativa. Un vento d’amore con tutte le sue mirabili sfaccettature.
    Nicla Morletti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine