Ovunque sei

Array

An Angel from the Darkness

Nello spazio
riempito
di parole
a tessere
pazienti
il talento
per l’amore
si nasconde
profondo
il senso
del divenire insieme
cosa diversa
di ciò che siamo stati
da soli.
Sarà il solco
dell’aratore attento
o il filo teso
dell’abile equilibrista
il confine stabilito
tra noi
e il tempo
che la ruggine
del giudizio errato
ha già punito oltre.

Ultimi post

Altri post