menu Menu

L' albero della memoria

L’ albero dei ricordi esibiva le sue fragili foglie di vetro dal suo vulnerabile fusto si diramavanoincorruttibili rami che si innalzavano verso un cielo sfumato .. Acclamazione ed esultanza dai profanatoridel vuoto e del nientementre io, in una successione di istantidi poco contosoddisfai la sua sete e tirai a lucido le sue foglie… Tracce di memorie, di nostalgie e di rimpiantidavano […]

Continue reading


L' ALBERO DELLA MEMORIA

L’ albero dei ricordi esibiva le sue fragili foglie di vetro dal suo vulnerabile fusto si diramavanoincorruttibili rami che si innalzavano verso un cielo sfumato .. Acclamazione ed esultanza dai profanatoridel vuoto e del nientementre io, in una successione di istantidi poco contosoddisfai la sua sete e tirai a lucido le sue foglie… Tracce di memorie, di nostalgie e di rimpiantidavano […]

Continue reading


              E’ tempo del disgelo.            La mia anima respira aria …             Dalle porte schiuse una luce          indecisa cerca di unirsi al vento            ed Io, a braccia aperte,                     in bilico               abbraccio la tregua …                      La vita                    incantatrice                   ammaliatrice                    ed indovina                   temporaneamente                 ha distolto gli occhi      < Una suggestione di piacevole sintonia         gioca con lo stupore […]

Continue reading


Profumo di niente e profumo di vita: unsalto dentro la notte per osservare il buio e un soliloquio accanto alla luna… Cambiamenti ed affanni gioie e dolorideragliamenti e sovraffollamenti di neuroni e ormoni. Voglia di gridare e desiderare di essere           tuono             e          saetta coalizzarsi con piccoli diavoliper andare alla ricerca di ali bianche e […]

Continue reading


Cicloni ed uragani, pensieri furiosi ed irrefrenabili …. Troppa rabbia spalmata sui ricordi e troppa inten-sità nella memoria: è  ora che mi separi dal  miofastidio e dalle false speranze….Apprensioni e batticuore  per un ardire che nonbramavo, ora si che debellerò l’ ispirazione di una congettura… ora  si che ho paura….

Continue reading



Previous page Next page

keyboard_arrow_up