Silvana Bilardi
  • Come un dolce miraggio Un giorno d’ottobre, cielo blu, serena sotto un un’acero io strinsi l’amor mio tenue e mite tra le mie braccia come un dolce miraggio. Sentii l’estate col suo calor mi avvolse… sentii te e da quel giorno molti altri trascorsero roteando nel cielo. Quell’amore rammento, che ho baciato un giorno e ancora c’è. One response 30 gennaio 2008
  • Donna domani Foto di Deviantart – dedicata a mia figlia – *** Tra le dolci pareti del tuo corpo stretto terrai amorevolmente il tuo amore. Sarà brace di  ardenti parole e avvinghiati respiri. Il vero amore di un istante? Speranza che sia profumo di mare non breve sollievo di temporale estivo ma cristallino incanto di una vita. 5 responses 15 ottobre 2007
  • Terra mia Foto di  Silvana Bilardi   Sentirò ancora il calore che emana il tuo sole terra mia. Mi disseterò di luce… fonte d’acqua cui desidererò sempre bere 8 responses 1 ottobre 2007
  • Io e il mare by  Silvana Bilardi E…  fui colma d’immenso nella rosea alba di un incredibile giorno d’estate. 15 responses 31 agosto 2007
  • Solo noi due Lasciati andare in questo infinito, ignudo tempo. Solo noi due da ogni parte il vuoto. Unicamente io e te distesi sulle ali dei desideri fasciati nel fiabesco gioco dell’amore. Plasmano il mio corpo le tue mani armoniosamente lo forgiano, teneramente lo immortalano. Di nuovo il tocco delle tue mani  scaturisce concerto  di armoniose note. In [...] 5 responses 3 agosto 2007
  • Noi Noi Trasparente e inconsapevole l’amore fluisce bruciante come magma, cenere e lapilli scintillanti in una struggente marea di desiderio.   Note sul mio corpo… ritmi sinuosi e armonici. Onde discinte che salgono… s’ infrangono… guizzano dentro tra fremiti e roventi arsure senza barriera alcuna. Scaturiscono fino a essere mescolati in dolci armonie ed emozioni selvagge [...] 5 responses 17 luglio 2007
  • Canto il tuo nome Nelle notti senza luce, quando le stelle danzano con la luna, e giacciono le fronde dai ramoscelli celati, mi sento priva d’amore e di passione. Priva di suoni… Priva di luce Priva di sogni. Pazzo pendolo che esegue perduti istanti ormai morti. Io canto il tuo nome nell’oscurità greve e spenta, non odo il suono [...] 15 responses 23 giugno 2007
  • Guado d’amore  Seta veste il mio corpo nel buio ovattato, della stanza strepitante come i nostri cuori. Note leggere… intonano per noi dolci  inviti. Tranquilla attendo l’intensità del desiderio che carezza teneramente ogni mia nota  tesa e lacerata da un ritmo possente. Sento bisbigliare il cuore immergendosi nel fuoco. Nel momento in cui il mio corpo tocca il [...] 14 responses 1 giugno 2007
  • Abissi nell’anima…. Pascal Renoux Abissi nell’anima…. sfuggenti come riservati pensieri. Adesso tu! Fammi sentire viva… …saldami dentro la tua essenza vestimi di te. ….fammi aderire al tuo corpo rendimi appagata. Vorrei berti …ho sete. Appagami …ho fame -di te- Realtà della mia vita? Miraggio? Nei miei occhi scintille d’amore, frasi scritte su sabbia dorata. Conserverò nel cassetto [...] 5 responses 6 settembre 2006
  • Gian Paolo Ghisetti E dopo il cupo inverno, innevato, ma ormai stanco, arrivò la primavera, stagione lieve e dolce come l’ armonioso suono di violino. Ritmo, diverse volte  impalpabile, altre, quasi tangibile come il tocco leggero di un bacio. Con l’arrivo delle rondini tornasti tu amore. Cantasti per me le melodie più tenere. Mi accarezzasti come [...] No responses 27 agosto 2006
  • Pascal Renoux Un attimo, ancora un attimo lasciati percorrere col mio pensiero. Un minuto ancora, fermati ed ascolta il sussurro del vento che sfiorandoti ti bisbiglia: “è stato amore” Silvana One response 20 agosto 2006
  • Alexander Paulin Incendio, le sue mani affusolate e vigorose  quando fanno vibrare la mia carne. Seduzione, la sua pelle poderosa ma agile  nel momento in cui copre il mio corpo. Amo tutto di lui: occhi, adulti e smaniosi dal  fondo trepidante,  mielati unicamente, qualche rapido lampo che sorseggio in fretta. Attrazione, il suo essere incostante, [...] 3 responses 15 agosto 2006
  • Grazie amore  Intarsio d’amore queste lacrime salmastre. Collana di margherite che adornano il tuo petto nudo nel momento in cui ti auspico il bentornato alla vita. Lego guanciali di lavanda in tuo onore, bacio i tuoi  sguardi che sanno ancora accarezzarmi, dandomi appagamento e quiete. Grazie poiché illumini d’immenso le mie giornate… le mie notti [...] 2 responses 15 luglio 2006
  • Luc Selen Voglio affaticarti d’amore..con la mentequando siamo distanti e non posso amarticon le mani e con la bocca. Quando siamo vicinivoglio spogliarti con gli occhi adagio, gradualmente, nel momento in cui entri in me.Si scuotono le mie membra al richiamo,mentre infuocate ti danno il benvenuto. I nostri corpi mescolati in un sublime lambirsi raccontano [...] No responses 28 giugno 2006
  • Labbra rosse di rosso piaceresfiorano le mie ormai arse di sogniBaciami! Dai forma al  mio amore smarritoforgia la mia anima accarezzami con ali di vento leggeroe caldi cristalli di sale.Insegnami a far germogliarel’amore ormai stanco.Guidami …Aiutami ad assaporare ancora l’amore.Silvana  3 responses 24 giugno 2006
  • Grazia Zamboni Emozioni  Tu ricordi il buio, con i suoi anfratti scoscesie l’anima persa il doloranti pensieri di imminente distacco. Io ricordo la calda e dirompente luce del sole quando penso al tuo sguardo!Azzurro, come il cielo in una limpida giornata dopo una pioggia notturna.Invitante e fragrante come il pane appena sfornatoche dà una immediata [...] 5 responses 20 giugno 2006
  • Nuno Agosto   Il  pigro fluire del fiume attenua l’arsuradella bruciante e  impetuosa realtà ed istintiva tenerezza  del mio essere donna.Donna che imprigiona essenze di passionee spontaneo desiderio del vivere.Essere viva,  è la forza di un  abbracciocaldo quando fuori c’è ghiaccio. Godere, è bruciante attesa del tocco delle tua manoed  il percorso esteso e travagliatoper [...] 6 responses 14 giugno 2006
  • Michael Schultes Hai l’energia del vento che tira flesso e sgorghi messaggi con i tuoi occhi irrequieti quando col  mio corpo riesco a far vibrare la tua carnenel rapimento di mille e mille baci che nonlasciano  fiato.  Implori amore e schernisci forte,mi beffi e dopo  mi vieni vicino, mi giri intorno lasciandomi intensissimi vette di [...] 6 responses 13 giugno 2006
  • La tua lingua dentro la mia bocca,percorre l’infinito gioco dell’amore puro e folle, paziente e  impalpabileed io mi sciolgo all’ aderenza del tuo corpo abbandonato sul mio.Il tempo smarrisce ogni  realtà e restiamo allacciati nel cerchio che le tue braccia forma.Il luccichio della luna diffonde luce,  e gioca col tuo corpomentre le mie mani s’infiammano. Fuoco intenso e [...] 5 responses 10 giugno 2006
  • Stendo la mia candida anima nel verde prato dei sogni,assolata distesa di luoghi  tersi  e di magiche e fresche carezze.Ho lasciato alle spalle  inquietudini  di tenerezze sopite,immagini lontani di disattenti amori eppur presenti nell’inconscio del mio accorato respiro.Voglio seppellire  disarmonici ricordi e osservare lo sbocciare dei petali di una rosa rossache per circostanza  resta priva delle sue [...] 5 responses 7 giugno 2006