Le donne che amano

Le donne che amano
cuori sfrangiati e filamentosi
sono slanci improvvisi
voli precipitosi
che disegnano lunghissime scie
nei cieli alti dell’anima
selvagge piante rampicanti
si allungano vorticose
verso l’alto e la luce
si avvitano nell’amore
ne fanno una lunga corda
tesa verso il cielo
Le donne che amano
sono incendi inarrestabili
nelle profonde valli della passione
e i loro desideri azioni
i giorni lunghe notti
sassi scagliati in mare
le donne che amano
non chiedono nulla
non battono i pugni
non chiedono certezze
ma scavano carezze
e insinuano baci
inconsapevoli gheishe
lentamente dolcemente
compongono melodie audaci
e assumono posizioni attese
piacere è il loro piacere
morire il loro vivere
e fra le cosce si perdono
i versi più belli dei poeti
e nel sorriso si disvela
la smorfia sapiente della vita

Ultimi post

Altri post