Oltre me

Gli dirò di te
quando il tempo mi interrogherà
quando le distese senza orme
avranno segno di trascorsi mesi
di lava e brace
del vulcano che esplose

Gli dirò di te
alla mia follia
alla felicità ingannata
all’amore che andò gridando nel silenzio arrochito
scaturendo oltre me

Se tutte le strade che ho seguito
per trovarti nell’ angolo di un tremito
nell’ anfratto del cielo
mi chiedessero cosa andavo cercando
risponderei che è il viale del cuore che ho intrapreso
per scippare il tuo effluvio
credendo che i mondi
finissero al confine del buio sfibrato
per poi congiungersi di luce e di colore
Sbagliando…

Eppure è lo stesso fuoco che ci scalda
la stessa luce che ci rischiara
dentro questo cielo.. plumbeo

Mentre dilegua la passione fulgente
e si slabbra la speranza
mestizia m’accompagna…

Ora mi bendo
Cieca non vedo dolore
Mi sostiene e mi abbraccia la scia diafana
che mi porta via
dove di te è ancora odore..

-Federica

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

2 thoughts on “Gli dirò di te..

  1. Cara Federica, leggerla è stato oltremodo emozionante..

    Nessun uomo del blog si offenda, 😉 ma ci sono donne che quando scrivono è come se l’Amore, tutto intero, lo si toccasse..

    Brava!

    Ars

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine